Salerno: «Figlio bocciato, colpa dei bulli». Ma il Tar sconfessa i genitori

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
2
Stampa
Per i genitori le insufficienze in italiano, inglese, storia, geografia, matematica e fisica che ne avevano determinato la bocciatura erano riconducibili all’atteggiamento vessatorio subito dal figlio ad opera dei bulli. Contro la decisione della scuola di far ripetere il primo anno del liceo scientifico statale al ragazzo i genitori si sono rivolti al Tar di Salerno per chiedere l’annullamento di tutti gli atti della scuola che avevano portato alla bocciatura del figlio. Per loro la  scuola «non avrebbe tenuto conto degli episodi di bullismo, e delle relative conseguenze psicologiche, avvenuti nel corso dell’anno scolastico nei confronti dell’alunno»

Ma il Tar ha sconfessato i genitori condannando i ricorrenti al pagamento di duemila euro per le spese di giudizio. A darne notizia Il Mattino oggi in edicola in un articolo a firma di Nico Casale.  Il collegio giudicante  definendo la tesi «generica», rileva che non vi è «stata alcuna denuncia di episodi di bullismo, che avrebbero necessariamente attivato i relativi accertamenti».

Per di più, «non risulta che vi sia stata la segnalazione di episodi di bullismo a singoli insegnanti». Tant’è che nel ricorso non vi è «alcun riferimento a singoli episodi», né viene indicato «alcun nominativo cui si dovrebbero riferire gli episodi stessi ed eventuali responsabilità, né indica eventuali denunce poste all’esame della autorità giudiziaria o della autorità scolastica».

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

2 COMMENTI

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.