San Matteo domani in Comune. Palazzo Città: ”Rammarico per scelta Curia”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
3
Stampa
San Matteo sarà esposto domani, martedì 18 settembre, dalle ore 10.00 alle ore 17.00, nell’atrio del Palazzo di Città.
Il Comune di Salerno, dopo ulteriori incontri con la Curia, l’ultimo in queste ore, conferma l’appuntamento in uno spirito di pacificazione. Tuttavia, non possono nascondersi perplessità ed amarezza per le polemiche di questi giorni ed il rincorrersi di voci che avrebbero potuto turbare la gioia che deve ispirare tale giornata.
Pur rispettando l’autonomia dell’Autorità Ecclesiastica, la Civica Amministrazione ribadisce il suo prioritario impegno per difendere le consolidate tradizioni identitarie del Popolo Salernitano ed esprime stupore e rammarico per la scelta, perlomeno discutibile, di consentire l’ingresso del Santo a Palazzo di Città, casa di tutti i cittadini, in un giorno feriale e di impedirlo durante la solenne processione.
Il Comune di Salerno invita tutti i salernitani a stemperare queste tensioni in onore dell’amato Patrono.
Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

3 COMMENTI

  1. E quando si entra al comune? La domenica? Questi sono pazzi ma gravemente pazzi! Napoli, detto sindacuccio, ma quando vai via tu e i tuoi accoliti? Io mi vergognerei di sapere di contare meno di zero e rimanere lì dove qualcuno mi ha messo per fare ciò che mi dice al telefono ogni mattina! Ma, purtroppo gli attributi o si hanno oppure si fa come te!

  2. Nun se ne po cchiù. A statua, o vescovo, o sindaco, o sant’…
    Ma veramente ce crerite a tutte sti fissarie?
    Chill, san Matteo, a mo ca ve abbandunat!
    Rind a sta città abbondano cattiveria, avidità, egoismo, strafottenza, menefreghismo e vuje ve rammaricate pe tradizioni!
    O meglio e vuje trase rind a chiesa na vota a l’anno: i che parlammo?
    State a sente a me: viennarì a sera, invece e ve lavà a cuscienza miezz a prucessione pe fa e facce belle, jate a truvà chella gente ca nun ve parlate a na vita e facite pace.
    San Matteo, accussì, e cchiù cuntento!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.