Aeroporti: dalla Regione Campania 3 milioni e mezzo allo scalo di Salerno

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
14
Stampa
Dalla regione Campania 3 milioni e mezzo alla società dell’aeroporto di Salerno. Con un decreto firmato dal presidente della Regione, Vincenzo De Luca, il numero 109, Palazzo Santa Lucia interviene per coprire il buco lasciato dai soci del Consorzio Aeroporto SalernoPontecagnano, a sua volta controllante della società di gestione Aeroporto di Salerno. Il 10 luglio scorso il consorzio che gestisce lo scalo salernitano aveva deliberato un aumento di capitale di 5 milioni di euro.

Sofrzo economico a cui hanno aderito anche Regione Campania e Regione Basilicata, con un supporto minimo della Camera di Commercio di Salerno. Gli altri soci, dal Comune di Salerno all’amministrazione provinciale, passando per i Comuni di Bellizzi e Pontecagnano Faiano, non partecipano all’operazione. Alla scadenza del termine effetivo, però, nelle casse della società consortile ci sono soltanto poco più di 1 milione e 400mila euro. Il resto viene tecnicamente definito capitale inoptato e la Regione Campania, socio di maggioranza, il 10 luglio 2018 lo ha rilevato.

Opzione che viene esercitata e che consente all’amministrazione guidata da De Luca di prendere il controllo totale delle operazioni, ivi compresa la gestione dei fondi pubblici in arrivo dal Governo. Non va infatti dimenticato che il decreto Sblocca Italia, approvato a suo tempo dal Governo Renzi, assegna alla società di gestione dello scalo salernitano 40 milioni di euro con però il vincolo che le opere previste nel piano industriale siano iniziate entro il 31 dicembre 2018.

Fonte ASKA

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

14 COMMENTI

  1. Iniziate … parola per dire spenderanno 1 milione x far vedere e poi nn si farà più niente , intanto i restanti milioni chissà in quali tasche entreranno . Le pensate tutte x prenderci x c… intanto noi con un aeroporto che ci costa un botto siamo costretti a volare da Napoli e Roma . Un applauso come sempre alla furbizia

  2. Marco, e come ho spiegato qualche milione di volte qui nei commenti non serve nessun allulngamento di pista, serve solo la volontà (e non se ne vede l’ombra).

  3. E poi si parla di evasione!!!!!! Ma visto che ci fanno con i nostri soldi, cioè buttati letteralmente nel cesso, è ovvio che l’italiano si incazza e appena può nasconde parte o tutto il proprio reddito. Ma è normale continuare a chiamare aeroporto quella pista nel nulla aperta a tutti? E’ normale continuare a sperperare milioni per qualcosa che non esiste? E’ scandalosa l’amministrazione della cosa pubblica! De Luca si deve solo vergognare. Ecco che fine fanno le migliaia di euro succhiati ogni anno da ogni stipendio e da ogni pensione per addizionale regionale!

  4. X Ugo
    Avevo deciso di non scrivere più commenti ma la tua saccenza, arroganza ed ignoranza me lo impediscono.
    Vorrei sapere dalla tua immensa scienza perché non serve l’allungamento della pista e perché tutti coloro i quali ne hanno stabilito la necessità sono in (diciamo) in errore.
    Quale ritieni sia la volontà di non far funzionare questo aeroporto, che potrebbe decongestuonare Capodichino e semplificare l’accesso alle costiere Cilentana ed Amalfitana.
    È chiaro che la vocazione di tale aeroporto è unicamente turistica visto che Salerno non ha che pochissime realtà imprendutiali che ne potrebbero usufruire.
    Sarei veramente felice di poter leggere tue spiegazioni corrette e non inficiate dalla tua solita arroganza che tende a liquidare gli altri con epiteti di sufficienza.
    Prova almeno una volta ad essere civile (se ti riesce)

  5. Un incredibile ed intollerabile spreco di risorse pubbliche per ricapitalizzare una struttura societaria (Aeroporto di Salerno Spa) che perde poco meno di 2 milioni di euro all’anno – nonostante i ricavi dell’aviazione generale!!! – per mantenere presidente, cda, collegio sindacale, direttori vari, personale vario ecc ecc e nessuno accende mai i riflettori?????????????

  6. Questo AEROPORTO (ma mi sembra davvero una parola grossa )altro non è che un pozzo senza fondo :tutti i milioni di euro BUTTATI dentro non si sa a che sono serviti, dove sono andati, chi se li è “pappati” e soprattutto credo MAI vedrà la sua conclusione (sennò qua’ si finisce di “pappare”).
    Oh Yeah! !!!!!

  7. Illustre schifato, sei presto servito, così puoi continuare a schifarti magari rileggendoti. L’esempio migliore è l’Aeroporto Santos-Dumont di Rio de Janeiro, ecco i dati (fonti Infraero).
    Il suddetto aeroporto ha due piste al livello del mare, una di 1323m e l’altra di 1260m! Pontecagnano ha una pista di 1654m! A noi è più LUNGA risp. di 331 e di 394 metri!
    Adesso è chiaro anche a te? Ora puoi schifarti, per la TUA saccenza e supponenza, oltre che ignoranza. La prossima volta prova a pensare e a fare qualche ricerca prima di scrivere le tue stupidaggini.

    Dimenticavo un dettaglio: quell’aeroporto ha DIECI MILIONI di passeggeri all’ANNO! OK??! Noi con una posta sola, ma più lunga, dovremmo averne almeno 5 di milioni..
    Ora taci, schifati e vergognati pure: io sono civile con chi è civile e con chi lo merita, tu evidentemente no, visto il tuo commento nel quale mi attacchi stupidamente e senza motivo, oltre che per primo. E tra l’altro nel mio primo commento ho solo detto che non serve e che l’ho già scritto parecchie volte, era per non ripetermi, pensavo fosse chiaro, ma a quanto pare non lo era.

    Soddisfatto? Era meglio che continuavi a non scrivere, facevi più bella figura, tu e “tutti coloro che ne hanno stabilito la necessità”: chiediti perchè.

  8. Ugo e Anonimo schifato,
    Calmatevi. La buona volontá serve se si vuole davvero investire i tanti milioni stanziati per far decollare finalmente l’aereoporto. Il paragone con l’aereoporto Santos-Dumont di Rio de Jainero non è corretto. Se ci hai volato, ti sarai reso conto che la fuga in caso di sicurezza va a mare. Questo non può succedere per il nostro aereoporto che ha bisogno di una via di fuga piú lunga. Inoltre, mi andrebbero bene un milione di passeggeri all’anno. Questo è infatti il numero minimo per poter mantenere senza perdite le spese di un aereoporto. Magari un giono arriveremo a cinque milioni di passeggeri se la buona volontá decidesse di sviluppare il turismo anche nel Cilento e nella Lucania.
    Saluti a tutti.

  9. Salernum, non sono d’accordo su questo: il paragone è più che pertinente in quanto la questione qui a Salerno è “la pista è corta per questo non ci sono voli”. Il centro delle discussioni è sempre questo, quindi per me, dimostrare che altrove con pista più corta ci sono milioni di passeggeri è la prova che qui da noi i motivi della TOTALE assenza di voli sono ben altri.

    Conosco molto bene quell’aeroporto di Rio, ma qualunque discussione tecnica (vie di fuga a mare, e ti aggiungo pure Pan di zucchero e funivia di fronte) lascia il tempo che trova, in quanto viene cancellata dai fatti: DIECI milioni di passeggeri! E non è un aeroporto da terzo mondo, è internazionale (soprattutto per voli interni) e segue le regole internazionali sulla sicurezza.

    Poi possiamo discutere sulla portanza della pista, sul tipo di asfalto, cemento, fuga e tutto quello che vuoi, ma i fatti sono altri: paghiamo un CdA, bollette, manutenzione ordinaria, etc per milioni di euro; la pista è più che sufficiente per avere decine di voli al giorno; è in pianura e ci sono vie di fuga in caso di atterraggio più lungo; e ciliegina .. ZERO voli!

    In tutto questo, ci sono ancora politici e schifati che continuano a parlare di allungamento di piste, di nuovi finanziamenti, promesse, ma io ho una sola certezza: non c’è NESSUN motivo valido che giustifichi la presenza di ZERO voli e ZERO passeggeri di linea! (a parte la volontà e altri interessi o influenze?!). Intanto l’articolo è già sparito.. giusto per capire dove e come vanno le informazioni..

  10. Io credo che sia inutile e vagamente qualunquistica la posizione di chi continua a rinvangare il tema dei fondi dissipati senza che si siano ottenuti concreti risultati (peraltro non è del tutto vera l’affermazione ZERO voli, ZERO passeggeri).
    Chi ha notizie precise e prove concrete dovrebbe anzi farne regolare denuncia.
    E’ notorio quanto il Sud sia stato penalizzato nei primi decenni dopo l’Unità d’Italia in termini di infrastrutture dedicate ai trasporti e alle comunicazioni fra le genti. Solo nel dopoguerra si cercò di fare qualcosa per colmare il gap con le regioni settentrionali. Pur con tutte le note vicissitudini l’autostrada SA-RC ha dato un suo contributo sia pure parziale.
    Se allora l’aeroporto di Salerno, finalmente non avversato, ma capito per l’importanza che può assumere anche al di fuori del territorio salernitano, prendesse piede e … spiccasse il volo, sono certo che diventerebbe produttivo data la sua intrinseca potenzialità ad attrarre un bacino di utenza non indifferente.

  11. Anonimo1: se per te è qualunquistico e inutile sottolineare che da anni vengono spesi milioni di euro per non avere NESSUN volo pur avendo un aeroporto aperto e funzionante, allora vuol dire che per te è tutto normale! che dire? è una tua legittima opinione, ma per me non è affatto normale.

    Non è del tutto vera?! stai scherzando? prima cosa ho scritto “di linea”, perchè so bene che è usato da voli privati, paracadutisti, FF.OO. etc. In secondo luogo, ti posso smentire (io e chiunque altro) in qualunque momento, anche ADESSO. Sono sul sito dell’aeroporto, cerca voli, risultato: pagina vuota e messaggio “Gli orari saranno pubblicati non appena disponibili”. Di cosa vogliamo parlare? non capisco come tu possa dire che non è del tutto vera la mia frase..

    Andando avanti, regolare denuncia? forse non sono stato chiaro, il problema non è necessariamente di tipo legale! non è detto che ci sia un illecito, ma uno sperpero di risorse SI! Mi spiego ancora meglio, se per es. il Comune di Amafi decide di comprare uno spazzaneve e spende diecimila euro è ovvio che il costo è congruo, ma è altrettanto ovvio che è una spesa inutile per quel comune! Per questo aeroporto il discorso è lo stesso: si spendono soldi senza avere voli di linea, pubblici, ma quasi esclusivamente per un uso privato; quindi è lecito, come cittadino, chiedersi perchè e chiedere di vedere aerei di linea che decollano!

    In generale, sono il primo ad auspicare la presenza di decine di voli da Salerno! Ma tutto questo non ha NULLA a che fare con la lunghezza della pista e “ulteriori finanziamenti necessari”! Serve solo la volontà politica, null’altro. La prova sta nell’esempio che ho già fatto. Questi sono i FATTI, il resto sono congetture e filosofie, nella migliore delle ipotesi..

    L’esempio della SA-RC è pure poco pertinente, in quanto in questo caso l’aeroporto ESISTE ed è FUNZIONANTE! mancano solo gli aerei. Tra l’altro allungare di 200m sarebbe facilmente fattibile essendoci lo spazio da ambo i lati arrivando a 1850m, ma già ora potremmo avere a318/9, atr42/72 o alcuni Embraer.. mezzi perfetti per voli interni intorno ai 100 passeggeri, che è ciò che ci serve.

    Dimenticate le questioni tecniche, i motivi sono altri e a tal proposito ricordo le varie manifestazioni di interesse da parte di alcune grandi compagnie lowcost .. naufragate perchè volevano il controllo dell’aeroporto e non è stato loro concesso: i risultati li vediamo, ZERO voli DI LINEA. Qui non si discute tra più e meno, ma tra zero e qualcosa!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.