Frattini: «Sospesa la B». Poi arriva il chiarimento

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
3
Stampa
Nella giornata di oggi hanno fatto molto rumore le dichiarazioni del presidente del Collegio di Garanzia del Coni Franco Frattini. 

In un’intervista a InBlu Radio, il network delle radio cattoliche della Cei, ha affermato: «Il fatto nuovo è che il Tar del Lazio oltre che sospendere la sentenza ha sospeso il campionato.

È chiaro che se noi dovessimo aspettare la data dell’ordinanza collegiale che il Tar ha stabilito al 9 ottobre vuol dire che fino al 9 ottobre non si giocherebbe la serie B. E questo mi sembra impossibile sotto il profilo della passione sportiva di milioni di tifosi.

Quindi venerdì 21 settembre il Collegio di garanzia riesaminerà la questione in una composizione completamente nuova. Non presiederò io ma il componente più anziano d’età. Il Collegio deciderà se la serie B sarà a 22 o 19 squadre. Se si dovesse decidere che la B dovrà essere composta da 22 squadre, lunedì prossimo si deciderà quali saranno le 3 squadre su 6 che dovranno essere ripescate. Noi non facciamo politica sportiva ma guardiamo alle norme».

LA PRECISAZIONE – Poi su Twitter ha precisato, a chi gli chiedeva spiegazioni, che non c’è nessuna sospensione del campionato: «No la B non è sospesa! E’ perturbata perché ad ogni turno eventuale ripescaggio diventa più difficile. Non è ovviamente sospesa l’intera serie B,ma le partite di tutte le squadre parti nelle varie cause…quelle che avrebbero dovuto giocare in C ad esempio, ma aspirano alla B,non hanno giocato e non giocheranno neppure in C fino al verdetto..dunque urge decidere».

SERIE C, RINVIATE 6 GARE – La fissazione a venerdì 21 settembre dell’udienza presso il Collegio di garanzia dello sport per il riesame dei ricorsi di Ternana e Pro Vercelli, relativi al format della Serie B, ha portato intanto la Lega Pro a decidere il rinvio “a data da destinarsi” di sei partite della seconda giornata del campionato, in programma nel fine settimana. Queste le gare rinviate, elencate in una nota della Lega Pro: – girone A: Arezzo-Pro Vercelli Novara-Albissola Robur Siena-Pisa – girone B: A.J.Fano-Ternana – girone C: Catania-Siracusa Juve Stabia-Viterbese.

Fonte Corriere dello Sport

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

3 COMMENTI

  1. Ma il tar ha disposto la sospensione dell ordinanza che esclude i ripescaggi non l annullamento di questa, non avendo trattatato nel merito la questione. Mi pare che il 9 ottobre.il tar si pronuncera nel merito di questa. Mi chiedo come puo’ frattini ,che impropriamente aveva dichiarato ai 4 venti di avere votato da presidente in camera di consiglio per il ripristino del format a 22 squadre co ntinui a occuparsi della vicenda spingendo e brigando a che il collegio, che deve avere anche una nuova composizione giudicante,decida di nuovo sullo stesso caso e decida a favore dei ripescaggi.

  2. con buona pace per le aspiranti al ripescaggio, penso che a questo punto per una questione di opportunità e organizzativa debba rimanere tutto com’è… non si può pensare di rifare il calendario della serie B dopo 4 giornate giocate. Tra l’altro basta con sti ripescaggi!!! la promozione va conquistata sul campo, non con i ricorsi!!!!

  3. I campionati sono terminati a maggio. Sono iniziati i nuovi campionati e qui si discute ancora chi deve partecipare. Cosa ancora più vergognosa è che nessuno paga per l’incompetenza dimostrata. Stiamo facendo ridere il mondo intero.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.