Salernitana impalpabile a Benevento: primo tempo 1-0 sannita

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
3
Stampa
Termina con il Benevento in vantaggio il primo tempo del derby tra sanniti e Salernitana. A sbloccare il match un colpo di testa di Maggio dopo un servizio perfetto da corner. Granata impalpabili e senza idee. Benevento pericoloso almeno in un paio di circostanze. Ammoniti Akpa Akpro e Jallow tra gli ospiti.

Profumo d’alta quota dunque allo stadio Vigorito-Santa Colomba dove stasera si affrontano due delle squadre meglio attrezzate del campionato di Serie B. Benevento e Salernitana sono pronte a dar vita all’unico derby campano in programma in cadetteria nella stagione 2018/19, una sfida che promette spettacolo in campo ma anche sugli spalti, visto che la prevendita ha fatto registrare numeri importantissimi su entrambe le sponde.

Nonostante la concomitanza con i festeggiamenti per San Matteo, i tifosi granata in terra sannita sono più di 2 mila.

Salernitana che conferma l’undici di domenica scorsa, con la sola novità Jallow al posto di Bocalon che affianca Djuric. E dunque dinanzi a Micai la difesa a tre guidata da Schiavi con Perticone e Gigliotti. Esterni Casasola e Anderson. In mediana Di Tacchio, Castiglia e Akpa Akpro. Di Gennaro nuovamente in panca.

Anche il Benevento conferma modulo ed interpreti visti all’opera a Venezia. Bucchi schiera i suoi con il 4-3-3: Puggioni in porta; Maggio, Volta, Billong e Letizia comporranno il pacchetto arretrato; Tello, Viola e Bandinelli agiranno in mediana; Ricci ed Improta agiranno ai lati di Coda, tutti e tre ex dei granata. Assente l’altro ex Tuia.

Dirige l’incontro il signor Ivano Pezzuto di Lecce, lo stesso arbitro del derby dell’ottobre 2013, che i granata si aggiudicarono grazie alla doppietta di Guazzo.

FORMAZIONI UFFICIALI

BENEVENTO (4-3-3): Puggioni; Maggio, Volta, Billong, Letizia; Tello, Viola, Bandinelli; Ricci, Coda, Improta. A disp. Montipò, Sperandeo, Antei, Di Chiara, Gyamfi, Goddard, Del Pinto, Nocerino, Buonaiuto, Insigne, Volpicelli, Asencio. All: Christian Bucchi.

SALERNITANA (3-5-2): Micai; Perticone, Schiavi, Gigliotti; D.Anderson, Akpa Akpro, Di Tacchio, Castiglia, Casasola; Jallow, Djuric. A disp. Vannucchi, Mantovani, Migliorini, Vitale, Pucino, Di Gennaro, Mazzarani, Odjer, Bocalon, Orlando, Vuletich, A.Anderson. All: Stefano Colantuono.

ARBITRO: Sig. Ivano Pezzuto di Lecce (Lombardi/Raspollini) IV uomo: Massimi

AGGIORNAMENTI UFFICIALI DI TWITTER

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

3 COMMENTI

  1. Colantuono SVEGLIATI!!!!!!!!!!
    non puoi giocare col 3-5-2
    Di gennaro in panchina e poi Yallow va impiegato nel secondo tempo quando gli avversari sono un po stanchi altrimenti diventa un giocatore normale anzi peggio.
    Una nota per il caro Improta.
    A Salerno si è fatto calciatore
    ma non come uomo.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.