Salerno: Governatore ‘sceriffo’ blocca straniero davanti un supermercato

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
28
Stampa
Vincenzo De Luca torna sceriffo e fa bloccare uno straniero davanti ad un supermercato. E’ accaduto questa mattina in via Quaranta a Salerno. Il Governatore era nella sua auto quando ha notato l’extracomunitario, un nigeriano 28enne, introdursi con fare sospetto nel supermercato.
A quel punto il presidente della Regione ha fatto fermare l’auto di servizio e si è fiondato all’inseguimento dello straniero temendo che potesse compiere una azione delittuosa. E’ stato direttamente De Luca a fermare lo straniero che è stato poi consegnato ai vigili urbani che hanno trasferito l’uomo al comando di via dei Carrari per ulteriori accertamenti. Lo straniero, senza docunenti ma con tre cellulari in tasca, è da due anni in Italia.
Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

28 COMMENTI

  1. ma perché non fa queste azioni da sceriffo anche a Napoli, Caserta, Avellino…….. quando si reca in quei luoghi? A, scusate, forse lì non ci sono extracomunitari che delinquono o altri personaggi strani (parcheggiatori, questuanti, zingari, ecc). Siamo proprio dei provincialotti.

  2. Mi chiedo se un giornalista possa scrivaere una notizia del genere……mmha.
    Questa persona entra con un fare sospetto?
    Che significa?
    Siamo messi male ma male male male!!!
    Comuque il prossimo a la sciare le poltrone saranno De Luca e Famiglia……

  3. Ahahahahah vicienz come Chuck Norris. Il ragazzo nigeriano è un criminale Robbbertino una vittima. Ahahahahah

  4. sei stato un uomo di sinista lo dovevi aiutare te lo portavi a casa tua a cenare gli trovavi un lavoro e lo
    integravi in societa’ buffone!!!!!

  5. Grande De Luca.

    Lascia perdere la regione e torna a Salerno. tanto Napoli non la puoi salvare e nemmeno apprezzano i tuoi sforzi…

  6. Ennesimo articolo di propaganda per la famiglia De Luca, d’altronde questo è DeLucaNotizie.It 🖒

  7. Ce ne fossero tanti di De Luca…altro che i chiachielli a cui siete abituati. GRANDE COME SEMPRE DE LUCA.

  8. Io vorrei sapere a QUANTI di tutti questi signori che esprimono la loro libera opinione fa piacere di trovarsi il “personaggio” o la “zingara” di turno che piantona, oramai TUTTI i giorni, ogni tipo di supermercato, semaforo e varie e che Quasi ti obbligano alla questua accompagnata da qualche maledizione se non versi. Poi…. tre cellulari , dico 3, manco il mio capo li ha! Inoltre, specialmente la sera, non si puo piu camminare liberamente , spaccio droga e quant’altro ….. bah e noi aiutiamo questa gente?!!! Penso che De Luca non ha bisogno di nessun difensore , almeno lui ci prova……..ma voialtri scrivete pure…. scrivete…… quando “toccheranno” anche voi o qualche familiare(perche’ di questo passo toccheranno tutti prima o poi) vediamo se cambia la zolfa!!!

  9. Quando sei un politico del pd e sei in cerca dei voti scappati verso la lega.
    Mo se un pm non lo denuncia dovremo girare l’articolo a tutti i politici leghisti e dirgli di fare la stessa cosa. Per curiosità, che sarebbe successo se l’avesse fatto Salvini? Intellettualoidi scendevano a frotte in piazza con la maglietta rossa pronti ad invitare il tipo a casa loro.
    Cosa cavolo vuol dire “introdursi con fare sospetto nel supermercato” aveva il passamontagna? un giornale arrotolato che sembrava nascondere un’arma? camminava radente al muro? cercava di non farsi vedere? Spesso quelli davanti ai super entrano anche solo per prendere la spesa alle signore in cambio di qualche spicciolo
    “temendo che potesse compiere una azione delittuosa” perché è nero? perché temeva potesse commettere un reato? Non poteva essere entrato a comprarsi qualcosa? Che non lo sa comunque che ce n’è uno davanti ogni supermercato?

  10. Vota Robbertino e vivi felice. La prossima volta metti nome e cognome così Vicienz ti regala un’ecoballa. Dopo Vicienz’ vi meritate le promesse dei 5* e Salvini.

  11. Il problema è il nostro che li facciamo fare e gli offriamo l’elemosina! EMARGINATELI e vedrete come spariranno

  12. ma che articolo è????? con fare sospetto????? temendo che potesse compiere un’azione delittuosa??? cioè se entro con cappellino calato e occhiali da sole sono un tipo sospetto??? e se era una persona che era entrata a fare acquisti? e poi sta cosa che gli ha dato la corsa (con lo zoccolo in mano?) è da pisciarsi sotto dalle risate!!! Antonio Esposito fai….non so se ridere o piangere!!!!! PS ma per de Luca esistono anche i bianchi sospetti o sono tutti neri??? PS a parte questa barzellette, è vero che ormai di questi poveri cristi davanti agli esercizi commerciali ce ne sono una marea: perché non controllano i punti di raccolta (hanno tutti i caporali a cui devono versare buona parte di quanto fanno – e qui consigli di non dare nulla) e cercano di arrestare i capi?????? vai da questi qua governato ricchi o delle opere iniziate e mai finite o lasciate alla decadenza!!

  13. Articolo veramente assurdo.
    Innanzitutto, chi ha fatto di tutto per far sì che avvenisse l’invasione? Chi ha sempre avallato ed agevolato queste “risorse” continuando ancora oggi a ripetere che ci pagheranno la pensione? Che partito politico era? De Luca a chi schieramento politico appartiene?
    Ma oltretutto, queste “sentinelle”nere stanno dappertutto, ovunque :supermercati, farmacie, bar, salumerie ed ogni luogo dove transitano più di dieci persone. Come mai lo sceriffo è intervenuto proprio lì? Come mai? C’èra qualcosa di personale?
    Perché voi giornalisti, e mi rivolgo a tutta la categoria nazionale, quando date una notizia siete così superficiali? Molte volte si tratta di bufale, altre volte sono notizie vecchie di anni, altre volte pubblicate articoli che sembrano preparati ad arte da chi ne potrebbe trarre vantaggio. Poi sembra che il giornalista serio e non di parte non esista più, se mai sia mai esistito.
    Ogni notizia vuole sempre influenzare il lettore(potenziale elettore), in alcuni casi si vuole esaltare una cosa, nascondendo qualche mancanza più grave.
    Poi, e finisco, se un lettore esprime un commento che non si allinea con il pensiero o con la preferenza del redattore, ecco che viene censurato. Ma sbaglio o ci dovrebbe essere libertà di parola e di pensiero? E per i giornalisti non dovrebbe esserci un codice di imparzialità e di verità?
    Distinti saluti

  14. E inutile avete rovinato Salerno e l’italia , chi copia copiase all’esame non passa ,copione! Dovete solo dimettere.

  15. La notizia è deve intervenire De Luca per evidenziare una violazione delle leggi. E i vigili dove stavano, e dove stanno tutti i giorni?

  16. è quella di migliaia di ignoranti incapaci e ladruncoli che, organizzati da una manica di guitti e furbi , stanno provocando più danni di quanti non avessero trovati. E saranno questi, si, danni irreparabili!

  17. Caro Alfonso, permettimi………. la politica , quella di OGGI, sia di destra, centro e….. me la sono persa l’ultima di che sos’era ha , per me, ha pochissimo valore. Quello che ,per me, conta sono i fatti, o meglio chi , in questo bordello, e anche di piu, politico riesce a DARE qualcosa di tangibile e dignitoso a noi tutti…….il pensare di FARE qualcosa non basta piu!!

  18. amico mio, basta con l’addossare le colpe ai governi precedenti. Ora sono i tuoi amici che governano e i presidi davanti ai supermercati continuano. Ti sei chiesto perchè? Come mai non è cambiato niente? Il tuo viceministro se la prende con la povera gente in fuga dall’orrore ma non fa niente per eliminare le sentinelle davanti agli esercizi commerciali. Tra poco la gente presenterà il conto a Salvini e Di Maio e saranno risate

  19. giustamente un nigeriano che entra in un supermercato è una cosa talmente strana e pericolosa che deve compiere per forza “un’azione delittuosa”… complimenti sceriffo grazie per averci salvato

  20. Io aspetto sempre la notizia: DE LUCA FERMA SPACCIATORE ALLE VELE DI SECONDIGLIANO. Succederà mai? non credo

  21. X 23 settembre 10:53 non capisco davvero il commento. Fare dare cosa? Un calcio al cerchio e uno alla notte e qualche sceneggiata alla Berlusconi. Quello che è successo a Salerno è da repubblica delle banane. Figlio assessore tecnico, ma di cosa? L’Italia è stata rovinata da gente come lui con le clientele e che ha dato modo agli imbecillì di venir fuori. I bullizzati che fanno i bulli (Casalino) e quant’altro. Non so come facciate ancora a credere a queste buffonate e difendere ancora questo pagliaccio lucano.

  22. 11.11: ma certo, prima fate (pd e sinistre varie) entrare per anni migliaia di clandestini senza documenti e pure sfruttati dalle ong, e poi volete che con la bacchetta magica un governo in qualche mese debba risolvere la questione? Se il governo espellesse mille persone alla volta ci vorrebbero gli stessi anni nei quali le sinistre hanno permesso questi ingressi di clandestini.
    Poi concordo con tutti coloro che dubitano sulle reali intenzioni criminali di questo nigeriano, (in particolare con Anonimo19:18 e Rosario): potrebbe essere, ma potrebbe anche non essere così! Da cosa lo capisce che era lì per compiere reati? per il solo fatto che era nigeriano? Se lo avesse fatto un salvini avremmo avuto una rivoluzione mediatica, e invece? per la stampa ha praticamente fatto bene.. quindi pensate bene a come funziona e dove va la stampa..
    Certo poi che con tre cellulari e senza documenti qualche spiegazione dovrà pur darla.. ma la mia critica più che a VDL è soprattutto rivolta alla stampa e al doppiopesismo che usa tra il pd-globalista e gli altri (chiamati fascisti, razzisti, tutto-fobi..)

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.