Salerno, Mimmo Ventura: «Io come Salvini? No, sono peggio di lui»

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
15
Stampa
«Il lungomare di Salerno terra di nessuno». A lanciare l’accusa, stavolta, il consigliere comunale del gruppo misto Mimmo Ventura, in un video diffuso in rete in cui si dice «arrabbiatissimo» perchè ogni anno durante una qualsiavoglia festa in città, da San Matteo ai festeggiamenti in occasione di Sant’Anna, l’Amministrazione comunale non autorizza alcun venditore ad esporre e vendere la propria merce sul lungomare cittadino. Ventura, nello specifico, denuncia la totale appropriazione dello spazio destinato agli ambulanti da parte di extracomunitari.

«Io non sono come Salvini, sono peggio di lui – ha dichiarato infatti Mimmo Ventura – Capisco che queste persone devono vivere ma se permettete devono vivere prima i salernitani». Da qui, il plauso ai caschi bianchi per l’eccellente lavoro svolto e “l’invito” ai suoi concittadini a fare esattamente come gli stranieri: sistemare, abusivamente, le “bancarelle” sul lungomare cittadino: «Quando arrivano i vigili non fate nulla, fatevi sequestrare la merce e chiamatemi perchè arrivo io ma devono arrestarmi perché ora abbiamo esagerato», dice ancora Ventura che annuncia guerra all’amministrazione comunale dopo quanto accaduto in occasione dei festeggiamenti di San Matteo, rivendicando con orgoglio la scelta di abbandonare la maggioranza.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

15 COMMENTI

  1. Questo sì ricorda dopo 12 anni????! ……. Finché gli è convenuto attaccava il ciuccio dove voleva il padrone!

  2. Adesso vogliono copiare tutti al premier , da tanti anni consigliere comunale e cosa ha fatto per il bene di Salerno? Noi venditori ambulanti con licenza itinerante e con vendita di merce regolare siamo da anni maltrattati da questa amministrazione non date possibilità di lavorare onestamente e dare occupazione a tanti giovani.Noi vogliamo pagare l’occupazione di suolo pubblico.

  3. Finalmente vi state rendendo conto…non è mai troppo tardi per riprendere dignità…il lungomare è diventata una’ autentica monnezza …e non solo il lungomare ….

  4. i sinistri…. stanno distruggendo le città italiane e il vivere in pace degli italiani con una migrazione illegale

  5. Ora tutti vogliono passare sul carro dei vincitori…..il PD non tira più e si passa con Salvini…si dicono queste stupidaggini perché é tempo di fare voti e cosi se ne fanno, ma solo delle persone poco intelligenti…. Sei semplicemente un demente per quello che dici ma come fai ad essere un consigliere comunale?

  6. I topi sono i nuovi scoiattoli sul lungomare …pensate a pulire definitivamente questo schifo prima !!! È un deliro di indecenza …E’ UNO SCHIFOOO

  7. Si avvicinano le elezioni? Non prendi più x il culo nessuno….ti ho votato 3 volte adesso te ne accorgi che non va questa amministrazione? Evidentemente sei in attesa di qualcosa che non arriverà mai.

  8. Basta comunisti a Salerno bisogna rifondare questa città dal sindaco a prefetto e tutti i vertici delle forze dell’ordine che stanno a guardare e non fare un tubo serve l’esercito con persone che amano il proprio lavoro è vergognoso vedere che non esiste un posto di blocco non esistono controlli nella zona orientale tutto senza casco che città del terzo mondo

  9. Chiedo scusa innanzitutto ,se la mia ignoranza politica non arriva a quella di questo individuo. Io non sapevo nemmeno che potevano fare i consiglieri comunali persone di questa bassezza che non sanno nemmeno esprimersi in modo adeguato. Ancora peggio chi lo esulta con commenti di vario genere. E pensare che tanti giovani laureati figli di famiglie ambienti e non devono emigrare per trovare un lavoro, quando poi potrebbero fare tranquillamente i consiglieri comunali, perché sembrerebbe non ci vogliano molte capacità intellettive. Poi mi domando: come si fa’ ad eleggere personaggi di questo livello? Allora mi rendo conto che Salerno non è città europea ma bensì ancora una provincia avvolta nei luoghi comuni che serpeggia nei meandri dell’ ignoranza. A partire da qualcuno che ci rappresenta in questo modo è per finire a chi vota questi individui senza nessun senso. Buona giornata a tutti.

  10. Questo è uno dei regali lasciati in eredità alla città dal podestà.
    A questo aggiungeteci l’attuale sindaco (con la minuscola), i due bambocci, i principali esponenti delle partecipate fallimentari e clientelari.
    E’ ora di dire basta!
    Questa città è stata umiliata da questi soggetti!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.