Salernitana ancora ”stregata”: all’Arechi Ascoli in vantaggio (1°T)

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
2
Stampa
Termina con l’Ascoli in vantaggio all’Arechi il primo tempo tra Salernitana e bianconeri. Marchigiani avanti grazie ad una prodezza di Ninkovic all’8’ su punizione. La squadra campana cerca la reazione che arriva dalla mezz’ora in poi. Vuletich trova la porta ma è offside. Lo stesso attaccante argentino dopo poco sfiora il palo. Stenta a carburare Di Gennaro. Ammoniti Casarini e Djuric. Nel finale di tempo rissa in campo tra Micai e Beretta

Salernitana ed Ascoli si affrontano all’Arechi per la 5^ giornata del campionato di Serie B. Granata e bianconeri sono impegnati nel turno infrasettimanale che, di conseguenza, è all’insegna del turnover, visto che si tratta del secondo dei tre impegni dai quali le compagini del torneo cadetto sono attese nel giro di una settimana. Inevitabilmente gli allenatori vanno a caccia di forze fresche, sia dal punto di vista fisico che mentale.

La Salernitana è reduce dalla scoppola di Benevento. Mister Colantuono (che ha lasciato fuori dai convocati Djavan Anderson, Bernardini e Rosina) abbandonerà per la prima volta dall’inizio la difesa a tre: i granata passano al 4-3-1-2. Davanti a Micai giocano Pucino, Schiavi, Mantovani e l’ex di turno Gigliotti, che chiaramente interpreta il ruolo di esterno basso con caratteristiche più difensive rispetto a Vitale e Casasola.

In mediana turno di riposo a Castiglia, mentre viene riconfermato Akpa Akpro. Largo poi a Di Tacchio e Mazzarani (all’esordio dal 1’). Di Gennaro ha dunque la possibilità di giocare trequartista alle spalle del riconfermato Djuric e di Vuletich che vince il ballottaggio con Bocalon.

Stesso modulo per l’Ascoli. Vivarini utilizzerà a sua volta il 4-3-1-2. Davanti a Perucchini (il titolare Lanni è convalescente) ci saranno l’ex Laverone, Brosco, Valentini e D’Elia; in mediana giostreranno Troiano, Casarini e Cavion; Beretta agirà a supporto di Ninkovic ed Ardemagni. Solo panchina per Troiano, Padella e Ganz.

Dirigerà l’incontro il signor Illuzzi di Molfetta

SALERNITANA-ASCOLI 0-1

SALERNITANA (4-3-1-2): Micai; Pucino, Mantovani, Schiavi, Gigliotti; Akpa Akpro, Di Tacchio, Mazzarani; Di Gennaro; Djuric, Vuletich. A disposizione: Vannucchi, Vitale, Odjer, Casasola, Bellomo, Palumbo, Castiglia, Bocalon, Migliorini, A. Anderson, Perticone, Jallow. All. Stefano Colantuono

ASCOLI (4-3-1-2): Perrucchini; Laverone, Brosco, Valentini, D’Elia; Casarini, Troiano, Cavion; Ninkovic; Beretta, Ardemagni. A disp: Lanni, Bacci, De Santis, Baldini, Ganz, Rosseti, Zebli, Padella, Quaranta, Addae, Kupisz, Frattesi. All. Vincenzo Vivarini

Arbitro: Lorenzo Illuzzi di Molfetta (Borzoni/Capone). IV uomo: Luigi Carella

Reti 8’ Ninkovic

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

2 COMMENTI

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.