Bullismo su Instagram: il gioco dei ragazzi. Interviene il Codacons

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
E’ il nuovo fenomeno in voga tra i giovani, video di ragazzi in classe che bullizzano i professori o che improvvisano risse nei corridoi o in aula. Nei peggiori dei casi, video dove ci si rinchiude in luoghi nascosti della scuola a fumare spinelli. Il teatro è sempre lo stesso: una delle tante scuole di Milano. Il mezzo con cui vantarsi delle proprie “imprese” anche: una semplice story di Instagram. Sì perché il nuovo gioco dei ragazzi è regalare ai propri follower sui social momenti della propria mattinata in aula.

Così, tra le stories di instagram finisce di tutto: studenti che saltano sui banchi, altri che dormono in classe, altri ancora che fumano in bagno, in palestra, che si picchiano o che si auto riprendono con la prof alle spalle che parla. Scene che si ripetono identicamente in tutte le scuole di tutta Italia, ma che adesso finiscono sui social per una strana forma di vanto.

“Il cellulare in classe è follia pura – afferma il Codacons – ormai sono noti a tutti i rischi connessi all’ uso degli smartphone, dal punto di vista sia mentale che fisico, specie sui più giovani. Inoltre abbiamo osservato come nella quotidianità siano per lo più una distrazione per i ragazzi e di documentazione di scherzi o di risse in classe, che genera un’inevitabile voglia di emulazione”.

Per tali ragioni il Codacons diffida il Ministro dell’Istruzione a intervenire imponendo la custodia dei telefoni da parte dei professori durante l’intero arco scolastico quotidiano, al fine di tutelare i più giovani dagli effetti pregiudizievoli dei cellulari.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.