Il Mattino: La stella Di Gennaro è già un caso

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
11
Stampa
‘Contro l’arcirivale è già sfida verità. Avvio di stagione lento per Colantuono: con il Verona bisogna alzare l’asticella. Possibile un ritorno alla difesa a tre. Rincaro biglietti. Ecco il piano sicurezza’

E’il titolo di apertura della pagina che il Mattino, oggi in edicola, dedica alla Salernitana

All’interno leggiamo anche: ‘Gli avversari. Grosso vola: «Ma a Salerno match tosto»

Da stella a incognita aspettando Di Gennaro. Il fiore all’occhiello del mercato granata rischia di diventare un problema per il mister. Un solo lampo a Lecce: l’assist a Bocalon. I dubbi: il ruolo e i compagni con cui duettare

L’intervista. Bombardini: «Ha tiro e visione e sarà decisivo da trequartista»

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

11 COMMENTI

  1. la verità e che Di Gennaro qua non ci voleva venire lo hanno obligato e quindi di conseguenza un giocatore senza motivazioni è un giocatore morto fossi l’allenatore lo prenderei a schiaffi nello spogliatoio

  2. che i laziali che vengono a Salerno si sentano come in punizione. Già lo sento Lotito che dice: vedi che ti mando a Salerno. Con l’eccezione del solo Minala, hanno reso tutti al di sotto delle loro possibilità

  3. Non so perchè sia stato definito una stella. Non lo è, così come non è un’incognita chi ha disputato oltre 200 partite, qualcuna anche in serie A. E’ nella fase calante di una carriera buona ma non memorabile. Se ha motivazioni ed è sostenuto dai tifosi può essere una buona pedina perchè non abbiamo altri con i piedi buoni, altrimenti….panchina.

  4. …poi mi sembra leggerino, non fisicamente in grado di reggere i 90 minuti e quindi il suo impiego va centellinato.

  5. Strakosha non era buono, Luize Felipe non era buono, Palombi non era buono, Rossi non era buono, Di Gennaro non è buono! Lotito per il dopo Bollini, aveva puntato su Liverani, ma qualche club ha imposto la scelta Colantuono. Prendete il Carpi, in affanno dall’inizio del campionato, torna Castori e al primo colpo va vincere fuori casa! Io penso che a Salerno avrebbero avuto da ridire anche se fosse venuto un allenatore di valore come Inzaghi della Lazio. Meditate!!

  6. Un sito laziale riportava ke Di Gennaro era furioso col suo procuratore dicendogli :mi avevi detto Siviglia, Parma e tu mi mandi a Salerno? È stato costretto e come tutti i laziali è venuto con la puzza sotto il naso. Se nn se la sente si facesse da parte oppure Colantuono gli deve far scaldare la panchina

  7. Io dico che era meglio Cicerelli che questo derelitto di Laziale fallito. Colantuono abbi coraggio e fai giocare in attacco i giovani Andersson (il brasiliano) e Orlando

  8. Sono daccordo con i primi due commenti. Lo dissi subito quando arrivò: è un ottimo giocatore, ma di solito i laziali che vengono in prestito vengono a fare la villeggiatura. D’altronde Lotito li manda qui con l’idea del parcheggio, quindi che motivazioni possono avere? Di Gennaro è stato mandato per non dovere spendere soldi e fare altri due abbonamenti. Noi facciamo sempre autocritica su Strakosha, ma dimentichiamo che giocava da schifo ed era una saponetta, in una squadra che si è salvata a stento. Vogliamo parlare dei vari Tounkara, Oikonomidis, Prce? Chissà perché Palombi qui dormiva e ora fa il bomber. Lotito deve rispettare Salerno, perché l’atteggiamento di questi calciatori riflette la sua considerazione della Salernitana.

  9. Io sono d’accordo con Mario74 ,soltanto devi sapere (e lo saprai sicuramente) che a Salerno sono arrivati sempre vecchi tromboni in fine carriera, dare fiducia a qualche bravo giovane è sempre stato molto ma molto difficile. L’ unico che ha lavorato con dei giovani “anonimi” con ottimi risultati è stato Delio Rossi, anche perché lui come pure Zeman di nomi altisonanti e a fine carriera non ne volevano proprio saperne.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.