Ambiente: a Cava de’Tirreni controlli serrati sul conferimento dei rifiuti

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
2
Stampa
Sono stati intensificati i controlli ambientali, ed in particolare sul conferimento RSU, per cercare di porre un freno alla inciviltà di quanti depositano i sacchetti di rifiuti, incuranti dei giorni e degli orari previsti dal regolamento comunale.

Il nuovo piano, al via stamattina, voluto dall’Amministrazione Servalli per arginare tale malcostume che incide pesantemente anche sul costo della bolletta, oltre al danno igienico sanitario e d’immagine, è stato coordinato dagli assessori, Nunzio Senatore (Ambiente) e Giovanni Del Vecchio, (Polizia Locale) e prevede controlli costanti e ripetuti su tutto il territorio comunale con l’impiego mirato di quattro pattuglie della Polizia locale ed il supporto tecnico del personale della Metellia Servizi.

“Il nostro è un territorio molto vasto – afferma l’assessore Senatore – ed è difficile essere presenti sempre dappertutto. Con questi controlli mirati, costanti, senza preavviso, metteremo sotto stretta osservazione, prima di tutto, le zone dove maggiormente si verificano queste infrazione che sono veramente insopportabili perché ci vuole poco per essere educati e rendere un servizio non solo alla città mantenendola pulita, ma anche per mantenere i costi che ricadono integralmente sui cittadini”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

2 COMMENTI

  1. la raccolta porta a porta ha solo portato problemi, nessun guadagno per il cittadino, solo fastidio in casa, sporcizia per strada a causa dei sacchetti vaganti (parlo di quelli legittimamente lasciati nei giorni prestabiliti), e aumento della plastica! Eh sì, perchè prima non abbiamo mai comprato un sacchetto della spazzatura, usavamo sempre quelli della spesa o gettavamo la carta nel suo bidone riportando indietro il sacchetto; ora invece compriamo regolarmente due tipi di sacchetti giganti.. per buttarli, di fatto. Pensateci. Ok, adesso con le partecipate la politica può dare posti di lavoro, ma il servizio è peggiore, i costi maggiori, e l’inquinamento aumenta.
    p.s. non parlo di Cava o Salerno, ma in generale dove c’è la porta a porta senza nessun bidone per strada

  2. E i concorsi che fine hanno fatto ??? Cava e i suoi dirigenti dovrebbero vergognarsi… altro che controlli sul conferimento rifiuti …

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.