Salernitana – Verona: esame di maturità per i granata

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
3
Stampa
Seconda gara consecutiva per la Salernitana all’Arechi che oggi affronta il Verona alle ore 15. Davanti a circa 10mila spettatori di cui un centinaio provenienti da Verona i granata di Colantuono proveranno a riscattare il mezzo passo falso casalingo di martedì scorso con l’Ascoli arrivato dopo la scoppola di Benevento.

ARECHI BLINDATO PER 147 VERONESI. In uno stadio blindato: 250 agenti, strade chiuse, Metropolitana bloccata, saracinesche abbassate per le attività commerciali in zona e container per separare il settore ospiti dal resto dello stadio, la Salernitana dovrà mostrare i muscoli contro la compagine scaligera allenata da Fabio Grosso. Una compagine, quella veneta, allestita per vincere il campionato. Attualmente il Verona ha 13 punti in classifica, è in vetta ed ha vinto le ultime quattro partite.

LA FORMAZIONE. Colantuono torna all’antico e schiera la Salernitana con il modulo a lui più caro: il 3-5-2. Senza Di Gennaro, Perticone e Djavan Anderson i granata si schierano così: davanti a Micai agiranno Mantovani sulla destra, Schiavi al centro e Gigliotti a sinistra. A centrocampo, sulle fasce Casasola a destra e Vitale a sinistra.

In mediana, invece, la novità potrebbe essere quella di Odjer al posto di Akpa Akpro con Di Tacchio e Castiglia. In avanti Milan Djuric e Lamin Jallow. I due avranno il compito di scardinare la retroguardia gialloblù, favorendo anche le incursioni dei centrocampisti e sfruttando i cross che arriveranno dalla trequarti

SALERNITANA – VERONA Stadio Arechi ore 15

SALERNITANA (3-5-2); Micai; Mantovani, Schiavi, Gigliotti; Casasola, Odjer, Di Tacchio, Castiglia, Vitale; Jallow, Djuric

In panchina: Vannucchi, Russo, Pucino, Vuletich, Bellomo, Akpa Akpro,
Palumbo, Bocalon, Migliorini, Orlando, A. Anderson, Mazzarani

Allenatore: Stefano Colantuono

VERONA (4-3-3); Silvestri; Crescenzi, Caracciolo, Marrone, Balkovec; Dawidowicz, Henderson, Colombatto; Matos, Tupta, Lee

In panchina: Tozzo, Eguelfi, Gustafson, Ragusa, Pazzini, Cissè, Zaccagni, Laribi, Calvano, Kumbulla, Danzi Empereur

Allenatore: Fabio Grosso

Arbitro: Aureliano di Bologna

L’ANTICIPO. E’ terminato 2 a 2 l’anticipo della sesta giornata che vedeva contro Crotone e Brescia. Ospiti in vantaggio con Donnarumma su rigore. Per il Crotone pareggia Budimir. Il Brescia si riporta in avanti con Dall’Oglio ma al 6’minuto di recupero i calabresi trovano il pari su rigore trasformato da Budimir

La 6^ giornata di serie B: Crotone-Brescia 2-2. Oggi: Lecce-Cittadella (15); Salernitana-Verona (15); Spezia-Carpi (15); Venezia-Livorno (18).

Domani: Ascoli-Cremonese (15); Cosenza-Perugia (15); Benevento-Foggia (21). Lunedì: Padova-Pescara (21).

Riposa: Palermo.

La classifica: Verona 13; Pescara 11; Benevento 10; Cremonese e Cittadella 9; Lecce e Palermo 8; Crotone e Brescia 7; Salernitana e Spezia 6; Ascoli e Padova 5; Perugia e Carpi 4; Venezia 3; Cosenza 2; Livorno 1; Foggia -2 (-8).

Prossimo turno. Venerdì 5 ottobre: Verona-Lecce (21). Sabato 6 ottobre: Carpi-Cosenza (15); Cremonese-Salernitana (15); Foggia-Ascoli (15); Pescara-Benevento (15); Perugia-Venezia (18). Domenica 7 ottobre: Brescia-Padova (15); Livorno-Spezia (15); Palermo-Crotone (21).

Riposa: Cittadella.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

3 COMMENTI

  1. Ma quale maturità la Salernitana se gioca come le ultime due partite oggi perde 3-0
    se il Benevento e forte il Verona e fortissimo siamo sportivi

  2. stufo non solo di lotito fabiani e colantuono, ma pure di leggere questi articoli assurdi…ma quale maturità???ma a chi volete prendere per i fondelli?e non scrivete di difficoltà dovute alle 3 partite in 8 giorni xche’ le prime due non sono state quasi per niente giocate: a benevento hanno passeggiato sul prato del vigorito facendo da cavie all’allenamento infrasettimanale dei sanniti, e martedi hanno giocato si e no mezza partita per cui A LAVORARE

  3. Ma vattene tu e la sportività , noi siamo forti quanto loro basta essere concentrati e nn fare cazzate come martedì mettendo due punte che si annullano a vicenda . Ma che capisci di pallone tu… sei lontano

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.