Ancora fiamme a Positano, a rischio la viabilità sulla Strada Statale

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
Situazione critica a Positano dove il rogo divampato questa mattina e mai totalmente tenuto sotto controllo, in serata ha ripreso in maniera incontrollata la sua espansione, col fronte del fuoco notevolmente ampliato. Attualmente le fiamme si trovano al confine tra le province di Napoli e Salerno (in località Spartimiento), in prossimità di un deposito di materiali edili di cui è stata disposta l’evacuazione.

Il rischio concreto è che il rogo, complice anche il vento, possa scollinare ed attaccare la pineta di Montepertuso. Con buona probabilità – si legge sul sito de IlVescovado.it – si procederà anche alla chiusura al traffico veicolare della Strada Statale per il rischio rappresentato dalla caduta di detriti ardenti sulla sede stradale.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. … potevano essere inferiori o indifferenti verso i delinquenti di Pisa e Mati.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.