Salerno: Polizia di Frontiera arresta pericoloso criminale tunisino

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
5
Stampa
Gli agenti della Polizia di Frontiera di Salerno hanno tratto in arresto R.B., di anni 32, di nazionalità tunisina, con alcuni precedenti per spaccio di sostanze stupefacenti, ricettazione, violenza e resistenza a pubblico ufficiale, in quanto, sottoposto a controllo da parte degli operatori all’atto dello sbarco dalla motonave proveniente da Tunisi, risultava essere destinatario di due ordini di allontanamento dal territorio nazionale emessi dal Questore e dal Prefetto di La Spezia, dopo essere stato detenuto in Italia per i gravi delitti citati. Nonostante i provvedimenti a suo carico lo straniero non si era mai allontanato definitivamente dal territorio italiano, avendo contratto anche matrimonio con una donna italiana. Al momento dell’arresto l’uomo aveva con sé una considerevole somma di denaro, del cui possesso non riusciva a dare compiute giustificazioni. Dopo le formalità di rito, pertanto, il medesimo veniva tradotto presso la casa circondariale di Salerno – Fuorni in attesa del giudizio per direttissima.

Sempre nell’ambito dei controlli di frontiera in occasione dell’arrivo della motonave proveniente da Tunisi, gli agenti della Polizia di Frontiera hanno respinto e riaffidato al comandante della nave per il ritorno in Tunisia, B.C. di anni 41, di nazionalità algerina, in quanto destinataria di un provvedimento di diniego del permesso di soggiorno emesso dal Questore di Napoli.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

5 COMMENTI

  1. RaSSisti, come vi permettete di arrestarlo? Esso è una risorsa che ci pagherà le pensioni, quindi va perdonato, mantenuto e fatto ingrassare, e se caso ha amici o parenti in giro, vitto e alloggio a sbafo anche a loro. E se commettono qualche crimine(stupri,omicidi, spaccio, furti e taglio di orecchie, ecc) bisogna avere pazienza, si devono integrare. Vi saluto cordialmente e invito tutti voi ad aprire le porte di casa a queste “risorse” ed a porgere l’altra guancia (ed ad offrirgli pure il …o!)

  2. X Io sono perbenista 1 ottobre 2018 at 19:59
    Ma prendilo nel C..o, possibilmente e con sarcasmo da una di queste risorse. I..o di merda, quelli come te andrebbero chiusi nei forni al giorno d’oggi.

  3. Citano,andiamo insieme? Il mio sarcasmo è proprio per quelli come te.
    Comunque ti rinnovo l’invito, andiamo insieme? E se hai pure qualche parente che vuol venire, c’è posto.
    P. S.
    Ma cara redazione, non dovreste censurare commenti così volgari? Veramente censurate solo chi parla male di De Luca ed invece ad un imbecille maleducato e volgare (oltretutto senza motivo) gli pubblicate certe schifezze? Bho! ? ….e chi vi capisce

  4. ecco che citano manifesta la sua vera essenza, non lontana da molti di quelli che sembrano essere della sua area politico-ideologica! bravo, complimenti, sei un vero democratico, magari pure di sinistra o perchè no, cristiano?
    La polizia arresta un pregiudicato ricercato e latitante, e tu pensi che la soluzione sia chiudere in un forno chi dissente da te e dai delinquenti? Quindi tu sei a favore del reato di opinione con pena di morte? Tempo da questa cosa si chiamava nazismo o dittatura, fai tu.
    Ti faccio pure sommessamente notare che la tua stessa frase, riferita al contrario, avrebbe portato al solito vespaio buonista…se non a denunce penali! Quindi pensa bene a come sta andando il mondo; forse quello che tu ritieni essere nazismo di destra sta da qualche altra parte! o forse è quell’altra parte a pensare di essere aperta e democratica mentre non lo è affatto. Spero di essere stato chiaro nei limiti del politicamente corretto (leggi ipocrisia censori!), che vi piace tanto.

  5. Complementi a citano per aver espresso in maniera cosi eloquente il suo punto di vista. Le sue argomentazioni riguardanti i post precedenti sono ineccepibili e fanno intuire una notevole chiarezza di pensiero.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.