«Salerno è una città sicura». Sindaco Napoli replica a Salvini

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
13
Stampa
«C’è un problema costante e oggettivo sul lungomare cittadino. Lo monitoriamo ogni giorno, ogni ora, attraverso un servizio di pattugliamento svolto dalla Polizia Municipale». E’ quanto dichiarato dal sindaco Enzo Napoli che di fatto replica al ministro degli Interni Matteo Salvini, in visita a Napoli per affrontare la questione sicurezza.

Nel corso dell’incontro tra il numero uno della Lega ed il governatore De Luca, infatti, non pochi sono stati gli interventi che hanno riguardato la città di Salerno e la questione sicurezza, da tempo ormai al centro del dibattito pubblico senza però trovare una soluzione concreta. «Ben vengano anche le iniziative della Prefettura e della Questura, su input del ministro Salvini, in modo tale che si abbia la percezione sempre più chiara e inequivocabile di Salerno città sicura.

Salerno è – lo ribadisco – una città sicura», ha ribadito nuovamente il primo cittadino dopo le dichiarazioni di Matteo Salvini che aveva puntato l’attenzione proprio sulle problematiche di ordine pubblico sul lungomare cittadino. «Mi è stato segnalato qualche problema di ordine pubblico sul lungomare di Salerno. Mi è stato detto che sarebbe legato soprattutto al problema dell’immigrazione ma anche al commercio abusivo e al racket Salerno, però, è una delle città italiane con il più basso tasso di criminalità straniera.

C’è un’altra priorità: il mercato è già coperto dalla criminalità italiana», ha infatti detto Matteo Salvini nel corso della visita in Campania, conclusasi con una stretta di mano con il numero uno di Palazzo Santa Lucia e dichiarazioni che hanno subito fatto il giro del web: «Sono l’allievo e spero di superare il maestro con i fatti e non con le parole», aveva infatti detto il ministro. Intanto, l’amministrazione comunale procede spedita con le operazioni che dovrebbero rendere la città più sicura da ogni punto di vista.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

13 COMMENTI

  1. La lungomare è piena di spacciatori, questa è sicurezza? Non parliamo di furti di auto e nelle case.

  2. Città sicura? ?????
    Ma dove vive il sindaco????
    Ma conosce Salerno???
    Certo lui vede vigili urbani e forze di polizia sotto al comune ma il resto della città è priva di ogni tipo di controllo.
    Fissatemi un appuntamento con lui avrò il piacere in due ore di fargli vedere la vera Salerno.
    Sporca , abusiva, delinquenziale, disoccupata, incivile ecc.

  3. non vale la pena rispondere tanto tutto e’ censurato ma non per parolacce ma se si parla male dei de luca e dei suoi schiavetti.

  4. Ma il Sindaco vive a Salerno? O forse vede Salerno da un altro pianeta? Dai non ci credo, capisco che forse la cosa è stata ingigantita rispetto a tante altre città, ma dire che Salerno sia addirittura una città sicura è da alieni!

  5. Con questa delirante e soprattutto infondata affermazione, il nostro caro DeLucalmente manipolato ha messo in chiaro la sua unica capacità e propensione nonché unico obbiettivo raggiungibile :fare l’attore protagonista di fotoromanzi!

  6. ma ti sei accorto di essere sindaco di salerno??? Sei un tantino confuso…la città è invivibile!!! ti invito (quando passi per Salerno) a farti una passeggiata tra piazza della concordia ed il lungomare o a navigare tra fratte ogliara e matierno

  7. con 140mila piecori salernitani a piede libero ed altrettanti cafoni della provincia, così scostumati, incivili e sporchi, come può mai essere una città sicura?

  8. Per Salerno provincia di Napoli:”per me lei è ubriaco”!!!!
    Questa veramente non si può sentire!!!

  9. Con quello che si vede soprattutto sulla lungomare che con il vostro comportamento non assente ma da assenteisti CARO SINDACO ” FAI PROPRIO RIDERE”.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.