Fonderie Pisano, Conferenza Servizi dispone 90 giorni per adeguamento

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
3
Stampa
La partita delle Fonderie Pisano si sta ancora giocando su più fronti. L’opificio di via dei Greci è in stand-by, non ha ottemperato alle prescrizioni e la Regione ne ha disposto la chiusura per 45 giorni.

In questo nuovo contesto s’inserisce la Conferenza dei servizi che ha vistoRegione, Asl, Comune e Arpac riuniti per tirare le somme e presentare le relazioni.

Al termine della riunione che serviva a verificare delle opere proposte dalle Fonderie Pisano per abbattere i fattori inquinanti e applicare le migliori tecnologie per la salvaguardia della salute di cittadini e lavoratori, un nuovo incontro è stato fissato il 9 novembre.

Il cronoprogramma delle Fonderie prevedeva nove mesi di lavoriLa conferenza dei servizi ha stabilito che gli interventi di adeguamentodovranno concludersi entro 90 gg.

Al termine dei quali l’Arpac dovrà verificare.

Le Fonderie installeranno un impianto di valutazione delle unità olfattive e si impegnano ad abbattere i rumori.

Intanto, domani, la Cassazione è chiamata ad esprimersi sul ricorso contro la seconda pronuncia del Riesame di Salerno che aveva annullato il sequestro dell’opificio di Fratte. Secondo la Procura, la decisione di lasciare aperte le Fonderie, presa dal collegio presieduto dal giudice Sgroia, non avrebbe tenuto conto delle osservazioni della Cassazione.

Fonte LiraTv

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

3 COMMENTI

  1. Grazie ma ancora che bisogna discutere verificare e decidere? Ve ne dovete andare e pagare per ogni male commesso. Siete senza coscienza compresi quelli che hanno bruciato l’impossibile pur sapendo di uccidere la gente. Devono pagare mandanti e carnefici

  2. Basta con questo schifo, inquina? Si. Rispetta le bat? No. Allora si chiude e si persegue chi ha lucrato sulla salute della gente e si condanna anche chi doveva controllare e si è venduto, il resto sono chiacchiere

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.