Riprende la campagna di sensibilizzazione sulla sicurezza stradale

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Parte da Eboli la II edizione della campagna di sensibilizzazione sulla sicurezza stradale ‘Per le strade della vita’, mirata ad alimentare un cambiamento culturale e a prevenire, nelle comunità del territorio, l’incidentalità stradale, puntando al rispetto della singola persona come di tutti gli utenti della strada.

Grazie alla sensibilità sull’argomento del sindaco e Consigliere Provinciale Massimo Cariello, è cominciata dal comune di Eboli, per il secondo anno di attività, la campagna ‘Per le strade della vita’ con due doppi appuntamenti alla scuola media ‘Matteo Ripa’, alla presenza del Dirigente Scolastico Daniela Natalini e di studenti attenti e predisposti ad ascoltare gli input lanciati dalla Polizia Provinciale e dal Consigliere Politico della Provincia di Salerno con delega alla Sicurezza Stradale, la giornalista Maria Rosaria Vitiello.

‘Per le strade della vita’, campagna promossa dalla Provincia di Salerno, dal suo Presidente Giuseppe Canfora e dal Settore Viabilità e Trasporti guidato dal Dirigente Domenico Ranesi, è costituita da un protocollo d’intesa sulla sicurezza stradale che la Provincia propone ai Comuni del territorio provinciale e da un progetto per le scuole, con corsi che godono dell’esperienza tecnica e didattica in materia di sicurezza sulle strade delle Forze dell’Ordine.

Gli agenti indirizzano gli studenti verso il comportamento corretto e rispettoso delle norme del Codice della Strada e interagiscono con loro, rendendoli protagonisti. Informare e formare i giovani sulla sicurezza stradale nelle scuole secondarie di primo e secondo grado, con corsi di formazione continua sul tema, è la spinta propulsiva della campagna promossa dalla Provincia di Salerno per alimentare nei giovani la cultura della sicurezza sulla strada e della legalità.

L’utilizzo di filmati e immagini mette in luce le motivazioni per cui vengono emanate determinate norme, i vantaggi che l’osservanza delle stesse procura, i fattori condizionanti la mobilità. Tutto al fine di favorire la consapevolezza delle proprie scelte e del proprio ruolo nell’adozione di adeguati stili ed atteggiamenti sulla strada.

Alla base, c’è un impegno concreto della Provincia di Salerno per questo progetto che mira ad un cambiamento culturale degli utenti della strada, a partire dai giovani. C’è, in particolare, la determinazione a dare voce a un tema cruciale che coinvolge tutti, qual è la sicurezza stradale, anche in nome del percorso da intraprendere nelle scuole e del dialogo con gli studenti, che riesca ad evidenziare come vivere la strada correttamente.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.