Incidenti stradali, è emergenza in Campania. A Salerno situazione critica

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
6
Stampa
E’ critica la condizione della sicurezza stradale in Campania. Secondo gli ultimi dati Aci-Istat, nel 2017, aumentano gli incidenti (+1,5%) ma anche i morti (+11%). Solo per i feriti si osserva un lieve miglioramento (-0,9%). Non cambia la situazione nemmeno nella provincia di Salerno dove, nel 2017, sono stati registrati 2.492 sinistri stradali che hanno causato ben 54 morti e 3.418 feriti.

Maglia nera Napoli la cui provincia vanta 5625 sinistri di cui 2374 nel solo capoluogo. Incidenti che hanno causato 95 morti e 7325 feriti. A Caserta negli incidenti stradali si muore due volte e mezzo in più rispetto al resto d’Italia. Del resto in Campania il tasso di mortalità è pari a 2,4, nettamente più elevato dell’1,9 registrato a livello nazionale.

NEL DETTAGLIO

Complessivamente, nell’intera regione Campania si registra una recrudescenza del fenomeno incidentalità stradale. Le persone che hanno perso la vita per questo motivo, infatti, sono aumentate di ben l’11% (sono 242 in termini assoluti).

In base ai costi generali medi per sinistro stradale, calcolati dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, si può stimare che, in Campania, il costo sociale annuo degli incidenti è pari a un miliardo e 200 milioni di euro: in pratica, i sinistri incidono sull’intera collettività con un costo medio pro capite pari a 206 euro all’anno.

Si ricorda che, in base alla Convenzione di Vienna del 1968, nelle statistiche ufficiali sono inclusi solo gli incidenti stradali censiti con danni alle persone (morti o feriti) ed i deceduti sul colpo o, comunque, entro il trentesimo giorno dalla data del sinistro.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

6 COMMENTI

  1. 5 su 10 guidano col cellulare.
    Fermatevi ad un incrocio e verificate.

    Quante multe al giorno per guida con cellulare?

    Prefetto intervenga, visto che i vigili. ……….

  2. mentre guidano in una mano la sigaretta ed in un’altra sto cazz i smartphone soprattutto le donne!!

  3. Il 50% degli incidenti causati dal non saper guidare e il 50% causati dai rincoglioniti con il cellulare In mano!!!

  4. Sigaretta in bocca, cellulare in una mano, è con l’altra mano si rifanno il trucco guardandosi nello specchietto retrovisore!!!

  5. E io pago…….aumenti per colpa, truffe etc.Mi sembra che tutti, specialmente le assicurazioni, fanno quello che vogliono impunemete , quasi con il beneplacito delle istituzioni che basta che intascano se ne fregano di chi paga di piu……….e questo vale per telefonia e ogni forma di servizi che ha comunque lo stato dietro……….del resto siamo il bel paese!!!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.