EHF Cup, la Jomi Salerno non sfigura. Due reti per la giovane Fabbo

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Finisce 32 a 22 per lo Zvezda Zvenigorod il match d’andata del secondo turno di EHF Cup disputato questa sera alla Palestra Caporale Maggiore Palumbo di Salerno. Parte bene la formazione salernitana che, in modo particolare nei primi minuti di gioco riesce a tenere testa alle quotate avversarie. Capitan Coppola e compagne rispondono colpo su colpo allo Zvezda ed il risultato rimane in equilibrio per un bel po’.

Le russe allenate da Gumyanov però quando pigia il piede sull’acceleratore fanno vedere tutto il loro valore, la Jomi Salerno è quindi costretta a rincorrere. Negli ultimi 10’ minuti del primo tempo in casa Jomi Salerno si spegne la luce, lo Zvezda Zvenigorod non si lascia pregare su due volte e chiude il primo tempo in vantaggio con il risultato di 18 a 13. Nel secondo tempo la formazione russa continua a macinare gioco, la Jomi Salerno prova a tenere testa alle avversarie.

Salerno tiene bene il campo, le russe cominciano a trovare con qualche difficoltà la via della rete. Nei minuti finali del match si spegne nuovamente la luce in casa salernitana: lo Zveda Zvenigorod non si lascia pregare su due volte e prende il largo nel punteggio. Sfruttando qualche errore di troppo delle salernitane infatti le russe volano sino al + 10 con il quale chiudono il match.

La sfida si chiude infatti con il risultato di 32 a 22 in favore delle ospiti. Da segnalare in casa Jomi Salerno le due reti realizzate in campo internazionale dalla giovane Giulia Fabbo, lanciato in campo nel finale da coach Dragan Rajic. Nel prossimo fine settimana la Jomi Salerno volerà in Russia, le due formazioni torneranno in campo sabato (20 ottobre ndr) alle ore 17 per la gara di ritorno.

Jomi Salerno – Zveda Zvenigorod 22 – 32 (primo tempo: 13 – 18)

Jomi Salerno: Ferrari, Stellato, Dalla Costa, Motta, De Somma, Santoro, Coppola, Gomez, Fabbo, Napoletano, Piantini, Oliveri, Lauretti Matos, Casale, Landri, De Santis. Allenatore: Rajic

Zveda Zvenigorod: Chernova, Osipova, Klimantseva, Bogdasheva, Anoshkina, Triobchuk, Ganicheva, Listopad, Gerasimonova, Nikitina N. , Tserkovniuk, Tikhanova, Illarionova, Nikitina I., Karaseva. Allenatore: Gumyanov

Arbitri: Jakovljevic e Sando (Serbia); Delegato EHF: Cohen

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.