Rugby: l’Arechi Salerno sconfitto nettamente a Catania 40-14

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Inizia con una sconfitta il cammino della stagione 2018-2019 dell’Arechi Rugby. I Dragoni di coach Luciano Indennimeo escono infatti dal campo della Cittadella Universitaria di Catania, arena casalinga del CUS Catania, con il risultato finale di 40 a 14 per i padroni di casa e zero punti conquistati in classifica.

Due le segnature per i ragazzi in gialloblù cari al presidente Manzo, una per tempo: la prima meta porta la firma della seconda linea Marco Menicucci, trasformata da Matteo Brindisi; nel secondo tempo i cinque punti sono stati segnati da Almerico Ferrigno, mentre la trasformazione è stata realizzata grazie al calcio di Ernesto Cafasso.

Due mete, una per tempo, che non rendono esattamente giustizia alla prestazione dei Dragoni, che hanno fatto registrare un secondo tempo di sostanziale parità nel punteggio con una meta segnata sia dal CUS sia dall’Arechi, evidenziando dunque un impatto diverso sulla seconda parte della gara da parte di capitan Finamore e compagni.

Al termine della partita il commento del vicepresidente dell’Arechi, Luca Lambiase, che vede il bicchiere mezzo pieno: “I ragazzi, nel primo tempo, non sono stati in grado di entrare in partita con la stessa rapidità dei più esperti giocatori del CUS Catania. Ad evidenziare questo blackout è proprio il punteggio, con quattro mete subite in poco più di un quarto di gara a causa della poca lucidità in campo.

Con il passare dei minuti, con l’acquisizione di consapevolezza nei propri mezzi e soprattutto con il cambio di rotta che si è realizzato ufficialmente nel secondo tempo, i ragazzi hanno saputo tener testa egregiamente ad una squadra più quotata e sicuramente lanciata verso la lotta alla promozione in serie A”. “C’è tanto da lavorare – ha concluso il vicepresidente del sodalizio gialloblù – ma vorrei si ripartisse proprio dal secondo tempo di una partita che, al di là del punteggio, ha dato degli spunti positivi su cui sicuramente si lavorerà in settimana”.

Sul nuovo campo da rugby “Margiotta e Minelli” di Mercato San Severino, frazione Ciorani, si è ospitato un concentramento ufficiale di minirugby che ha visto i baby giocatori delle categorie under 6, under 8, under 10 e under 12 in campo per una mattinata di puro divertimento.

Soddisfatta la responsabile del settore, Francesca Carota: “I ragazzi hanno iniziato questa nuova stagione alla grande, divertendosi e dando prova di voler migliorare sempre di più, nonostante siano piccolissimi. Ovviamente dal mio punto di vista è importantissimo dar loro input tecnici e obiettivi diversi rispetto ad una squadra che compete a livello agonistico, ma lo spirito di competizione è già presente nei ragazzi e questa cosa mi lascia ben sperare”.

Sconfitta agrodolce per i Normanni under 16, sconfitti dai pari età del Benevento Rugby. “I presupposti sono più che positivi – ha commentato coach Paolo Stanzione – anche perché la nostra rosa quest’anno è larga e ci permette di allenarci su ritmi e modalità diverse. Ci manca un po’ di affiatamento, che riusciremo sicuramente ad ottenere nel corso delle prossime settimane”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.