Salerno: pendolari stremati dal traffico per il cantiere in tangenziale

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
5
Stampa
La mobilità a Salerno è in ginocchio. La Tengenziale è da mesi ‘ostaggio’ di due cantieri che mandano in tilt la circolazione in entrambi i sensi di marcia.

Due strozzature che esasperano quanti sono costretti ad utilizzare quotidianamente la tangenziale.

L’emergenza che denunciamo da mesi su Salernonotizie si registra soprattutto allo svincolo di Fratte all’inizio della tangenziale in direzione sud. Un cantiere di poche centinaia di metri che incide sulla qualità della vita degli automobilisti di tre Comuni: Salerno, Pellezzano e Baronissi. I lavori hanno determinato il restringimento della carreggiata. Si viaggia ad una sola corsia con le auto che finiscono per imbottigliarsi. Tanti gli incontri in Prefettura, gli appelli la richiesta di effettuare l’intervento nelle ore notturne. Nulla, assolutamente nulla è stato fatto. 

Anche la Città – oggi in edicola – dedica un ampio articolo a questa via crucis per gli automobilisti che ogni giorno sono costretti a immettersi sulla tangenziale di Salerno per raggiungere la propria meta. Un calvario insostenibile. Si resta imprigionati per più di un’ora nel traffico, percorrendo un tratto di strada che, in condizioni normali, si percorre in 10, massimo 15 minuti.

Sono stanchi gli automobilisti, sono stanchi gli studenti (che giungono sempre in ritardo all’inizio delle lezioni), sono altrettanto stanchi i conducenti dei mezzi pesanti, che alle numerose ore trascorse in un camion devono aggiungere l’ulteriore stress di un traffico che li costringe a continui ritardi nelle consegne rispetto agli orari stabiliti.

Una protesta forte giunge dai pendolari di Fisciano. Costantino Sessa , funzionario Iacp (Istituto autonomo case popolari), si fa portavoce di altre centinaia di dipendenti statali e non che come lui, ogni giorno, giungono in ritardo sul posto di lavoro.

«Il traffico che si forma sul raccordo Avellino- Salerno, in direzione Sud – lamenta – rappresenta lo specchio della cattiva gestione sia a livello istituzionale che di organizzazione delle modalità di lavoro, da parte di coloro che dovrebbero garantire una celerità nello svolgimento di opere infrastrutturali, ordinarie o straordinarie che siano. Mi rivolgo – aggiunge – alle autorità competenti, affinché prendano immediati provvedimenti per rimuovere un disagio molto avvertito da tutti i pendolari.

Io ogni giorno giungo in ritardo in ufficio, pur partendo molto presto la mattina. Come me, altre migliaia di persone sono costrette a subire lo stress e le conseguenze di un traffico pazzesco, che è assolutamente inconcepibile in relazione al tipo di lavoro che si sta eseguendo».

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

5 COMMENTI

  1. Vorrei segnalare il restringimento che provoca tanto traffico sulla tangenziale direzione nord nei pressi del distributore di benzina tra le uscite S.Leonardo e Mariconda.
    Il bello è che i lavori sono fermi.
    Non si vede nessuno al lavoro.
    Potete per favore prendere notizie.
    Grazie

  2. È grazie solo a salernonotizie che questo autentico dramma viene portato a conoscenza…….ci vorrebbe una protesta eclatante per sollevare il caso una volta e per tutte….un calvario che lentamente sta portando all esasperazione chi per lavoro scuola o visite mediche percorre quel raccordo maledetto tutti i giorni…..maledetti quelli che dovevano gestire questa criticità e non lo fanno…..si aspetta il morto per i veicoli che sopraggiungono da pontecagnano?..maledetti
    .

  3. scusate ma al comune non c’è tempo per pensare a queste sciocchezze. bisogna pensare alle cose serie, le luminarie che non piacciono al governatore e come fare per abbellirle. mica può fare brutta figura all’inaugurazione quando ci sarà qualche solito invitato? siate seri.

  4. E chi invece paga i danni a tante aziende come la mia che fanno manutenzione? Dipendenti bloccati per ore nel traffico e ovviamente meno interventi al giorno. Il danno economico a fine mese comincia a diventare insostenibile.

  5. Tangenziale, direzione nord nei pressi del distributore di benzina tra le uscite S.Leonardo e Mariconda, è più di un anno che c’è il cantiere e con l’arrivo della pioggia quel tratto diventerà infernale… Tutto fermo…

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.