Torre Annunziata: l’elicottero dei Carabinieri e la bufala del bimbo rapito

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Un elicottero dei carabinieri sorvola la città di Torre Annunziata e in un attimo la notizia diventa “è stato rapito un bambino”. E’ l’ennesima bufala che, grazie (anzi, a causa) ai social, rimbalza ovunque diventando, per una sera, la “notizia”. Salvo poi scoprire che è tutto falso e che l’elicottero, insieme ad una presenza massiccia di auto di carabinieri al Penniniello e Torre Sud, rientra in un’iniziativa di contrasto all’illegalità lanciata dal Comando Gruppo e dalla Compagnia dei Carabinieri. A scriverlo il sito lostrillone.tv

Un deterrente per prevenire eventi criminosi che, nelle settimane scorse, sono stati segnalati alle forze dell’ordine.

Ma nel frattempo la notizia si diffonde. Risalire alla fonte è praticamente impossibile. Decine i post sul web da parte di persone che chiedono chiarimenti sulla vicenda, ignari del fatto che, nel momento in cui “lanciano” nel web la domanda (“E’ vero che è stato rapito un bambino?”), stanno di fatto diffondendo la fake news. Ci sarebbe da fare uno studio sociologico (e forse anche psicologico) per capire perché mai una persona abbia sentito la necessità di comunicare ad un’altra persona questa fesseria.

Ovviamente, per dare un po’ di colore alla fake news, c’è sempre qualcuno che ci butta dentro un po’ di razzismo, che di questi tempi non guasta. Ed ecco che trovi chi addirittura afferma: “C’è l’elicottero perché i zingari volevano rapire un bimbo”. Una bufala dentro la bufala. Un semplice consiglio ai lettori e a quanti (troppi) scrivono sui social pensando di stare parlando sul pianerottolo di casa: prima di scrivere, pensate.

Fonte www.lostrillone.tv

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.