Ancora riconoscimenti per la movida cavese, il plauso di Confesercenti

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
9
Stampa
La movida cavese è diventata un vero è proprio fenomeno in termini di presenze di giovani e di famiglie che, soprattutto nel fine settimana, vengono a trascorre la serata nella nostra città.

Lo certificano i parcheggi, e sono tanti, sold out fin dal pomeriggio, il centro storico affollato, i locali pieni fino a tarda ora, per un motivo molto semplice, le persone stanno bene, si sentono sicure, trovano posto auto senza dover spendere un capitale, negozi di altissima qualità per lo shopping e poi, i nostri operatori della movida sono una eccellenza per proposte, idee, innovazione, gastronomia, tanto che non solo tanta gente viene a Cava de’ Tirreni per trascorrere ore liete, ma anche tanti imprenditori cercano di spostare le loro attività da noi.

Parlare di droga e alcol nella movida è smentito dai fatti. Certo non mancheranno episodi che vanno attenzionati da parte delle forze dell’ordine, ma sono talmente marginali che non possono in alcun modo intaccare un movimento turistico di tale portata.

Questi episodi vanno certamente combattuti e tutto sommato crediamo che non ci voglia neppure molto visto che le lamentele dei residenti sono sempre le stesse e si riferiscono soprattutto ad una strada marginale del centro storico, circoscritta tra via Sorrentino e le traverse adiacenti.

La movida cavese, però, è tutt’altro, fatta da gente seria, perbene, professionisti capaci che sanno proporre sempre nuove iniziative e soprattutto sanno organizzarle. A breve, la Confesercenti insieme a tutto il gruppo di lavoro dei pubblici esercizi, riproporrà l’evento “Aperitivo lungo il corso” che nel periodo delle festività natalizie richiama da anni migliaia di persone da tutta la regione.

La garanzia più grande è la fidelizzazione della clientela che certo non frequenta luoghi dove non si sente sicura o trova un cattivo servizio e disagi.

 

Aldo Trezza Presidente Confesercenti Cava de’ Tirreni

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

9 COMMENTI

  1. bravo formisano detto da te che sei salernitano è un onore per la città di cava dè tirreni la tua osservazione che peraltro condivido in pieno

  2. …ma noi alla movida abbiamo preferito le ordinanze antirumore, ai parcheggi abbiamo preferito il crescent e alla pulizia le luci d’artista. Prosit!

  3. Parcheggi, pulizia, organizzazione, commercio di alta qualità e professionalità, ristorazione eccellente e Amministratori capaci…… altro che luci d’artista!!!

  4. Ma avete mai parlato con un cavese? Gli avete mai chiesto della mobilità,della fantomatica zona industriale, della manutenzione delle strade,della sporcizia in molte zone cottadine? Non fermatevi solo al centro cava purtroppo ha mille problemi non bastano solo i parcehggi per rendere.una città vivibile

  5. La salernitana in A? Allora si che siamo a posto e sicuramente dall’anno prossimo già data l’immediata ascesa di questo grandissimo squadrone! Meno male che ce la salernitana e suoi prestigiosi trofei a salvaguardare il benessere di noi poveri cittadini di salerno!

  6. Come non si può paragonare Napoli a Salerno, lo stesso dicasi con il paragone Salerno a Cava.
    Non ha uno scorcio paesaggistico …..3 archi e 2 locali che funzionano.
    Tutto ciò è frutto della cattiva amministrazione che regna a Salerno, ma basta completare 2 mega parcheggi, mettere 3/4 locali seri sotto il Crescent el la Movida a Cava finisce.
    Stiamo parlando di una città con un lungomare più bello d’Italia, quello che succede è solo colpa della cattiva amministrazione che non riesce a tenere neanche il centro in condizioni igieniche decenti.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.