Master in consulente infortunistica stradale e perito assicurativo

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Salerno Formazione , società operante nel settore della didattica, della formazione professionale e certificata secondo la normativa UNI EN ISO 9001:2008 settore EA 37 per la progettazione ed erogazione di corsi di formazione professionale e di master di alta formazione professionale, organizza il MASTER IN CONSULENTE IN INFORTUNISTICA STRADALE – PERITO ASSICURATIVO.

Il Consulente/Perito in infortunistica stradale è colui che viene chiamato a studiare un infortunio stradale a causa di un incidente, la cui valutazione implica la ricostruzione delle dinamiche degli eventi accidentali.

In una causa di incidente stradale, spetta al Perito in infortunistica stradale di rilevare attraverso gli esami, le analisi, la determinazione dei punti critici del sinistro nonché dalle prove meccaniche sulla deformazione dei materiali, la valutazione economica del danno.

Il corso di formazione in Perito in infortunistica stradale è rivolto a tutti coloro, già nel campo e/o che vogliono intraprendere una nuova attività, di avvicinarsi a questa professione attualissima.

Il Codice delle assicurazioni private stabilisce che l’attività professionale del perito assicurativo non possa essere esercitata da chi non sia iscritto nel Ruolo.

La prova d’esame consiste in un esame scritto articolato su due elaborati:

  1. a) quesiti a risposta multipla
  2. b) redazione di una perizia, corredata dall’illustrazione delle valutazioni e dei principi seguiti nella redazione della stessa.

Per l’ammissione alla prova di abilitazione al ruolo di Perito Assicurativo è richiesto, alla data di scadenza per la presentazione della domanda di ammissione:  – il possesso del titolo di studio non inferiore al diploma di istruzione secondaria superiore, rilasciato a seguito di corso di durata quinquennale oppure quadriennale integrato dal corso annuale previsto per legge, o di un titolo estero dichiarato equipollente con provvedimento anteriore sempre alla data di scadenza per la presentazione della domanda di ammissione;  – l’aver svolto il tirocinio biennale.

 Il Master si propone di soddisfare le richieste:

  • sia relative alla preparazione della prova di abilitazione al ruolo di Perito Assicurazione
  • sia relative alla specializzazione nel settore delle assicurazioni e dell’infortunistica stradale a chi svolge la professione di Avvocato; Assicuratore; Mediatore Civile; ecc.

Le materie oggetto del programma di studio saranno le seguenti:

  • normativa in materia r.c. auto
  • elementi di diritto e tecnica delle assicurazioni
  • elementi di diritto della circolazione stradale e della navigazione
  • elementi di fisica
  • elementi di topografia
  • elementi di fotografia
  • estimo
  • meccanica
  • veicoli a motore e natanti
  • Normativa Assicurativa
  • Collaborazione tra Autorità
  • Risarcimento del Danno
  • Disciplina Attività Peritale
  • Navigazione e Statica
  • I Rilievi Fotografici

DATA INIZIO MASTER: 26 OTTOBRE 2018

 DURATA E FREQUENZA: Il master avrà la durata complessiva di 50 ore. Il master si svolgerà presso la sede della Salerno Formazione con frequenza settimanale  per circa n. 3 ore lezione.

E’ POSSIBILE SEGUIRE LE LEZIONI, OLTRE CHE IN AULA, ANCHE IN MODALITA’ E.LEARNING – ON.LINE.

E’ prevista solo una quota d’ iscrizione di €. 350,00 per il rilascio del DIPLOMA DI MASTER DI ALTA FORMAZIONE PROFESSIONALE DI PRIMO LIVELLO IN “CONSULENTE INFORTUNISTICA STRADALE  – PERITO ASSICURATIVO” 

DESTINATARI: Il master è a numero chiuso ed è rivolto a n. 16 persone  in possesso di diploma  e/o laurea triennale e/o specialistica.

PER ULTERIORI INFO ED ISCRIZIONI: è possibile contattare dal lunedì al sabato dalle ore 9:00 alle 13:00 e dalle 15:00 alle 20:00 la segreteria studenti della Salerno Formazione  ai seguenti recapiti telefonici 089.2960483 e/o 338.3304185.

CHIUSURA ISCRIZIONI: RAGGIUNGIMENTO DI MASSIMO 16 ISCRITTI.

PROGRAMMA DI STUDIO MASTER:

 MODULO 1 – NORMATIVA IN MATERIA DI R.C. AUTO

  • L’assicurazione obbligatoria per la circolazione di veicoli a motore e natanti
  • Oggetto dell’assicurazione
  • L’assicuratore
  • Certificato, contrassegno e carta verde
  • La polizza
  • La tariffa
  • Le garanzie accessorie
  • Il risarcimento del danno
  • Le procedure liquidative
  • La disciplina del risarcimento diretto
  • Confronto con il sistema precedente e vantaggi del risarcimento diretto
  • Il fondo di garanzia per le vittime della strada
  • Contributo sui premi incassati
  • Sanzioni a carico delle imprese di assicurazione

 MODULO 2 – ELEMENTI DI DIRITTO E TECNICA DELLE ASSICURAZIONI

  • Il contratto di assicurazione
  • Il contratto in generale
  • La disciplina prevista dal Codice Civile: contraente ed assicuratore
  • La durata e la fine del contratto
  • La prescrizione nell’assicurazione
  • I rami assicurativi previsti dal Codice delle Assicurazioni
  • Il ramo incendio
  • L’assicurazione incendio
  • La valutazione del rischio incendio
  • Il rischio assicurato
  • Il sinistro e la liquidazione del danno
  • I danni indiretti
  • I rischi tecnologici
  • Il ramo furto
  • Le principali tipologie di delitti contro il patrimonio
  • Concetti assicurativi del ramo furto
  • Le condizioni generali di polizza
  • Obblighi in caso di sinistro
  • Disciplina dell’attività peritale
  • Il Ruolo nazionale dei periti assicurativi: evoluzione normativa
  • Il perito nel Codice delle Assicurazioni e nella normativa vigente 3
  • Procedure per l’ammissione e svolgimento della prova di idoneità per l’iscrizione nel ruolo dei periti assicurativi
  • Consulenza tecnica e perizia nel processo

 MODULO 3 – ELEMENTI DI DIRITTO DELLA CIRCOLAZIONE STRADALE E DELLA NAVIGAZIONE

  • Velocità e distanza di sicurezza
  • Il principio informatore della circolazione
  • La velocità
  • I limiti di velocità
  • La distanza di sicurezza
  • Comportamenti riguardanti la marcia dei veicoli
  • La posizione dei veicoli sulla carreggiata
  • La circolazione per file parallele
  • Il cambiamento di direzione o di corsia o altre manovre
  • La precedenza
  • Comportamento agli incroci
  • Il sorpasso
  • Le segnalazioni visive e l’illuminazione dei veicoli: definizioni
  • Uso dei dispositivi di segnalazione visiva e di illuminazione dei veicoli a motore e dei rimorchi
  • La limitazione dei rumori
  • Arresti, soste, fermate dei veicoli e altre norme di comportamento
  • L’uso del casco protettivo
  • Sicurezza dei conducenti e dei trasportati
  • L’arresto, la fermata, la sosta dei veicoli e i relativi divieti
  • Ingombro della carreggiata e segnalazione di veicolo fermo
  • Circolazione su autostrade e strade extraurbane
  • Traino di veicoli in avaria
  • Sistemazione del carico sui veicoli
  • La guida sotto l’influenza dell’alcool e delle sostanze stupefacenti
  • Incidenti stradali e loro prevenzione
  • Cause degli incidenti stradali
  • Doveri degli utenti della strada ai fini della sicurezza
  • La patente a punti
  • Doveri della polizia in caso di incidente stradale
  • Il comportamento in caso di incidente
  • Responsabilità civile e penale in caso di incidente stradale
  • Urto di navi ed aeromobili
  • Il contratto di assicurazione
  • L’assicurazione di cose
  • Le assicurazioni di responsabilità
  • Il rischio e le deroghe al regime comune
  • La copertura protection & indemnity
  • Durata dell’assicurazione
  • Obblighi dell’assicurato
  • Liquidazione dell’indennizzo
  • La liquidazione per abbandono
  • Prescrizione
  • L’assicurazione di passeggeri nel trasporto aereo
  • L’assicurazione obbligatoria contro i rischi di volo del personale navigante

 MODULO 4 – ELEMENTI DI FISICA E MECCANICA

  • Sistemi di unità di misura
  • Grandezze fondamentali e grandezze derivate
  • Sistema internazionale (S.I.)
  • Prefissi moltiplicativi
  • Scalari e vettori
  • Somma di vettori
  • Differenza di vettori
  • Scomposizione di un vettore
  • Somma di più vettori
  • Prodotto scalare o prodotto interno
  • Prodotto vettoriale o prodotto esterno
  • Le forze e il loro equilibrio
  • Composizione di forze concorrenti
  • Momento di una forza
  • Forze applicate ad un corpo rigido
  • Composizione di forze parallele
  • Centro delle forze parallele
  • Equilibrio di un corpo
  • Le leve
  • La cinematica
  • Termini della cinematica
  • Moto rettilineo uniforme
  • Moto rettilineo uniformemente accelerato
  • Moto rettilineo non uniforme
  • Caduta dei gravi
  • Moto curvilineo
  • Moto piano uniformemente accelerato
  • Moto di un proiettile
  • Moto circolare uniforme
  • Moto circolare uniformemente accelerato
  • La dinamica e la statica
  • Primo principio della dinamica
  • Secondo principio della dinamica (legge di Newton)
  • Terzo principio della dinamica
  • Moto di un corpo su un piano inclinato
  • Moto di un corpo soggetto a una forza elastica
  • Legge di Hooke
  • Le leggi di Keplero e la gravitazione universale
  • La legge di gravitazione universale
  • L’attrito
  • La statica
  • Lavoro e energia
  • Energia cinetica e teorema dell’energia cinetica
  • La potenza
  • Termometria e calorimetria
  • Il calore e temperatura
  • Dilatazione termica
  • L’equilibrio termico
  • Il principio zero della termodinamica
  • Le scale termometriche
  • Capacità termica e calore specifico di un corpo
  • Energia calore e lavoro
  • Statica e dinamica dei fluidi
  • I gas perfetti
  • Elettronica ed elettrotecnica
  • I materiali e le loro proprietà
  • Lubrificanti e sistemi di lubrificazione
  • L’induzione elettromagnetica e le macchine elettriche
  • Il campo magnetico
  • Le macchine elettriche

 MODULO 5 – VEICOLI A MOTORE

  • Classificazione dei veicoli, organi meccanici, elettrici ed elettronici
  • Classificazione dei veicoli
  • Organi meccanici
  • Organi elettrici
  • Organi elettronici
  • Componenti non funzionali al movimento
  • Principali motori ad alimentazione
  • Il motore in genere
  • Motori termici
  • Motori alternativi a combustione interna
  • Il motore a quattro tempi
  • Il motore a due tempi
  • Motore diesel
  • Motore Wankel (rotativo)
  • Motori con alimentazione a gas (G.P.L.) e a metano
  • Parti strumentali di veicoli a motore
  • Incidenti e metodologie per le riparazioni
  • La riparazione a regola d’arte
  • L’officina di carrozzeria e l’officina meccanica
  • Le caratteristiche dell’officina e le riparazioni

 MODULO 6 – ESTIMO – TOPOGRAFIA – FOTOGRAMMETRIA

  • Elementi di estimo
  • Accertamento e valutazione dei danni derivanti dalla circolazione dei veicoli a motore
  • Prontuari dei tempi per le riparazioni
  • Tariffe applicabili alle operazioni di revisione dei veicoli
  • Perizia estimativa: redazione e considerazioni
  • Stima dei danni da furto e da incendio
  • Fermo tecnico
  • Topografia e fotogrammetria
  • Misura delle distanze
  • Misurazione con strumenti elettro-ottici
  • Misurazione con apparati satellitari

 Per ulteriori informazioni e/o per le iscrizioni, è possibile contattare dal lunedì al sabato dalle ore 9:00 alle 13:00 e dalle 15:00 alle 20:00 la segreteria studenti della Salerno formazione  ai seguenti recapiti telefonici 089.2960483 e/o 338.3304185.

 SITO WEB: www.salernoformazione.com

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.