Riduzione costi Rc auto, Borrelli: «Speriamo sia la volta buona»

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
“Se davvero il Governo ha intenzione di rimuovere le assurde discriminazioni verso automobilisti e motociclisti del Sud e della Campania in particolare, troverà in noi sostenitori convinti su questo tema perché sono anni che denunciamo l’assurdità di un sistema che penalizza indiscriminatamente chi vive nella nostra regione”.

Lo ha detto il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli, per il quale “ai problemi comuni agli altri automobilisti e motociclisti italiani, a cominciare dalle strade piene di buchi, per i campani, e i napoletani in particolare, si aggiungono le ‘spese’ necessarie per l’assicurazione e quelle per far fronte alle richieste del ‘pizzo’ da parte dei parcheggiatori abusivi”.

“A tal proposito, in attesa che la promessa di un sistema che elimini le discriminazioni, sull’Rc auto diventi realtà, dobbiamo constatare che il Governo e il Parlamento continuano a ignorare l’appello a inasprire le pene per i parcheggiatori abusivi prevedendo anche l’arresto per i recidivi” ha aggiunto Borrelli ricordando che “a sostegno della richiesta ci sono migliaia di firme raccolte on line e nelle strade grazie alle mobilitazioni promosse con la pagina facebook ‘Io odio i parcheggiatori abusivi’ creata insieme al consigliere comunale di Napoli, Marco Gaudini, e allo speaker Gianni Simioli de La radiazza di RadioMarte”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. … una estorsione legalizzata continua a danno dei cittadini, come per banche.
    Autorizzata dallo Stato tutto a favore delle compagnie.
    Il problema delle frodi è un problema della Compagnia di Assicurazioni e dello Stato non un problema da caricare sul cittadino con il beneplacito dello Stato.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.