Vitalizi ex Consiglieri regionali, Borrelli: «Bisogna tagliare ancora»

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
L’intervento del Governo per ridurre i vitalizi anche nelle Regioni potrebbe essere inutile in Campania dove, sin dall’inizio del mio mandato, sto lavorando per una drastica riduzione delle spese finalizzate a pagare somme a vario titolo a Consiglieri ed ex Consiglieri regionali”.

Lo ha detto il presidente del gruppo consiliare Campania libera, Psi e Davvero Verdi, Francesco Emilio Borrelli, ricordando che “proprio grazie a quest’impegno è stato eliminato il privilegio dell’una tantum in caso di morte durante il mandato, mentre, per i vitalizi, non s’è ancora arrivati a qualcosa di concreto per il timore di ricorsi che potrebbero vanificare i risparmi e aggiungere anzi altre spese”.

“Proprio per questo, in attesa di trasformare tutti i vitalizi del passato da retributivi a contributivi per gli ex Consiglieri regionali, ho proposto di revocare da subito almeno quelli agli ex Consiglieri che cumulano anche altri vitalizi e quelli di reversibilità a meno che non ci siano provate difficoltà economiche dei familiari” ha aggiunto Borrelli.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. ma che vogliono tagliare, si lavano la bocca con questi tagli alle circa 300 pensioni d’oro, solo bluff, i soldi che si potrebbero ricavare( fra almeno 10 anni poichè tutti faranno ricorso) si potranno pagare i caffè ai deputati. ormai i grillini li conosciamo, fanno campagna elettorale dalla nascita, sono arroganti e molto ignoranti, molti di loro aspettano il reddito di cittadinanza poichè dopo la legislatura (se si concluderà in estate 2019) non sapranno che fare.
    speriamo che anche i ragazzi meridionali, plagiati ed illusi dalle sciocchezze dette dal capo, si rendano conto che l’arroganza e le frottole non servono ad uscire dalla profonda crisi del nostro paese

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.