Salerno Pulita: presto l’assunzione di altri 30 lavoratori dalle coop

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
9
Stampa
Altri 30 lavoratori provenienti dalle cooperative nella prossima settimana entreranno a pieno regime in Salerno Pulita mantenendo le stesse mansioni, o quasi, che avevano in precedenza. I dettagli sono stati definiti nel corso della riunione tenutasi in Prefettura con la delegazione comunale guidata dal sindaco Napoli e dall’assessore al ramo Caramanno.

Il cronoprogramma è stato stilato: ci sarà un incontro tra l’Amministratore della Società in house del Comune di Salerno, Raffaele Fiorillo ed i quattro amministratori delle cooperative sociali di tipo B – Alba Nova; Terza Dimensione 3S; Leccio e Lavoro Vero – per definire le certificazioni dei lavoratori aventi diritto al passaggio di cantiere.

Successivamente, venerdì, dovrebbe esserci un summit con i sindacati, dopo l’opportuna verifica dei dati ricevuti dei lavoratori da parte di Salerno Pulita. In pratica, e senza intoppi, si passerà all’assunzione dei lavoratori che potranno prendere servizio la prossima settimana.

LA DICHIARAZIONE DEL SINDACO DI SALERNO VINCENZO NAPOLI

“Con questo provvedimento – spiega il Sindaco Napoli – intendiamo garantire la stabilità lavorativa e la serenità di vita ai lavoratori e, al contempo, assicurare un più efficiente servizio di igiene urbana. La stabilizzazione del personale delle cooperative sociali che garantivano la pulizia delle strade cittadine in quattro lotti predefiniti, è un ulteriore passo avanti che dovrà, in tempi brevi, portare al raggiungimento dell’obiettivo primario dell’amministrazione che, come è noto, è quello del gestore unico del ciclo dei rifiuti, Salerno Pulita.

Il raggiungimento di tale obiettivo, unito alla fattiva collaborazione dei cittadini, certamente porterà ad una più efficiente organizzazione dei servizi di igiene urbana con il conseguente superamento delle criticità che oggi, innegabilmente, si riscontrano nella pulizia della città. Il tutto senza alcun aggravio di costi per l’amministrazione e per la cittadinanza”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

9 COMMENTI

  1. vai vai con i soliti noti. Ma si fanno le cooperative e poi si attinge da esse? Ma che trasparenza questa amministazione..

  2. Benissimo. Ora la Salerno Pulita SpA conterà quasi 500 dipendenti: un vero e proprio esercito pagato con le tasse degli onesti contribuenti salernitani! Nel frattempo la città è sporca!
    Consiglieri comunali di opposizione e parlamentari del M5S votati in massa a Salerno (dott. Provenza se ci sei batti un colpo!) volete tutelare gli interessi di tutti i cittadini e non solo quelli di alcuni come invece sta provvedendo l’Amministrazione Comunale di Salerno?
    VERGOGNA SENZA FINE1

  3. Ma mi chiedo a che servono i centri per l’impiego visto che c’è gente scritte da più di 20 anni mai presi in considerazione mentre altri giovani e persone avvolte da un passato non buono lavorano senza passare per il centro per impiego . Dove sono i diritti di quelli onesti?

  4. Salerno fosse pulita va bene ma Salerno è sporca come chi amministra che magna magna

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.