Omicidi, truffe e violenze in un hospice nel salernitano: 11 arresti

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
I carabinieri del Nas di Salerno hanno eseguito in queste ore un’ordinanza cautelare emessa dal Gip del tribunale, su richiesta della locale Procura, nei confronti di 11 indagati, uno dei quali sottoposto alla custodia domiciliare, e dieci a carico di altrettanti dirigenti medici e appartenenti al personale infermieristico in servizio presso l’unità operativa di Medicina del Dolore e Cure Palliative – Hospice “Il giardino dei Girasoli” e presso l’unità operativa di Medicina Legale appartenente al Distretto Sanitario 64 di Eboli.

Gli indagati sono accusati, a vario titolo, di truffa ai danni del servizio sanitario nazionale, peculato, falso materiale, falso ideologico, favoreggiamento personale, violenza privata e omicidio

Tra le accuse quella di aver staccato la spina procurando la morte di un ragazzo di 28 anni. Il decesso del giovane di Battaglia sarebbe avvenuto dopo la somministrazione di una dose di medicinale tale da ucciderlo.

È un dirigente medico dell’hospice la persona indagata per il reato di omicidio nell’ambito dell’operazione portata a termine questa mattina dal Nas di Salerno.

Inchiesta sull’Hospice di Eboli: dall’Asl Salerno piena fiducia nell’operato della Magistratura e massima collaborazione, come sempre fornita

In riferimento all’inchiesta condotta dalla Procura della Repubblica di Salerno sull’Hospice di Eboli, il Commissario Straordinario esprime la più piena fiducia nell’operato della Magistratura, alla quale l’Asl Salerno continua ad assicurare la massima collaborazione, come già fatto nel corso di questa inchiesta.

In merito alle conclusioni dell’indagine, l’Asl Salerno comunica che adotterà tempestivamente tutti i provvedimenti consequenziali, di propria competenza.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.