Spese coi soldi del Gal, Russomando a processo

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
Dovrà difendersi dall’accusa di peculato l’ex sindaco di Giffoni Valle Piana, Paolo Russomando, rinviato a giudizio dal gup del Tribunale di Salerno Indinnimeo per aver utilizzato la carta di credito della società Gal colline salernitane per fini personali.

Il dibattimento è previsto per il 7 gennaio del 2019 davanti ai giudici della terza sezione penale (secondo collegio). Secondo le accuse, quale presidente della società costituita tra vari enti pubblici avente come finalità promozione e sviluppo integrato e sostenibile delle aree rurali, avendo la disponibilità della carta di credito si sarebbe appropriato (da maggio 2013 a luglio 2016) di 44mila euro.

La vicenda è emersa quando venne eletto il nuovo sindaco di Giffoni Valle Piana Antonio Giuliano che, attraverso l’avvocato Enrico Tedesco si è costituito parte civile, quale legale rappresentante del Gal. Giuliano non ritenne chiara – si legge su Il Mattino oggi in edicola – la precedente gestione economica riscontrando problemi finanziari

L’ex sindaco, difeso dall’avvocato Giuseppe Della Monica, ha sempre sostenuto che trattandosi di un ente partecipato al 51% da privati non si poteva eccepire alcun peculato mentre per la parte civile è la funzione dell’ente che ne determina la natura gestendo finanziamenti della Comunità europea.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.