Camerota, Comune recupera 50 mila euro che sembravano persi

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Un altro importante risultato raggiunto dall’Amministrazione Comunale di Camerota.

Il Comune, per circa 3 anni (2015-16-17), ha impegnato un proprio dipendente presso l’ufficio del Piano Sociale di Zona (Sapri Comune capofila) a seguito di un accordo raggiunto con la precedente Amministrazione. Il Comune di Camerota in questi tre anni ha pagato le spettanze (sacrosante) del proprio dipendente seppure questi, dunque, fosse impegnato per diverse ore settimanali presso terzi. La somma corrisposta al dipendente per i tre anni è di circa 51 mila euro.

Il Sindaco di Camerota, Mario Salvatore Scarpitta, da poco più di un anno, appena insediatosi, venuto a conoscenza della vicenda, ha presentato un’istanza al Piano Sociale di Zona, chiedendo la compensazione delle quote che il Comune deve al Piano Sociale di Zona, con le cifre versate al dipendente. Dunque, al Comune di Camerota viene stralciata la somma di oltre 50 mila euro.

La proposta del primo cittadino di Camerota è stata deliberata e approvata dal Coordinamento istituzionale formato dai vari sindaci del comprensorio. «Ringrazio tutti i colleghi che hanno immediatamente accolto la mia istanza dimostrando responsabilità – dichiara il Sindaco di Camerota – rispondiamo con questa azione con i fatti alle chiacchiere da social di personaggi che ci accusano di non partecipare agli incontri del Piano di Zona, ai quali invece siamo presenti portando a casa risultati con atti deliberativi concreti».

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.