Maiori: parcheggia in strisce blu, va a fare ticket e trova la multa

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
9
Stampa
Forse potrebbe essere la multa più veloce dell’anno. Gli è stata infatti elevata una contravvenzione mentre andava a fare il ticket al parchimetro più vicino. È accaduto stamani, a Maiori, a un ragazzo di Tramonti che aveva parcheggiato l’auto sulle strisce blu in corrispondenza del Lungomare G. Capone. Nel tornare all’automobile per esporre il biglietto, il ragazzo ha incrociato una vigilessa e le ha chiesto se per caso non gli avesse fatto la multa.

Risposta positiva: non avendo trovato alcun ticket sul cruscotto dell’auto in sosta, l’agente aveva agito di conseguenza. Il ragazzo allora le ha mostrato il biglietto, emesso alle 12.15, e le ha chiesto se fosse possibile annullare la sanzione, elevata appena due minuti prima, dato che era chiaro che si fosse trattato di un malinteso. Ma la vigilessa non ha voluto concedergli quanto richiesto, sollevando il dubbio che lui avesse fatto il biglietto soltanto dopo averla vista avvicinarsi alla sua vettura.

Fonte Il Vescovado

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

9 COMMENTI

  1. Così impara…allora ricapitoliamo a Maiori si va con l’auto sotto al parcometro, tiri giù il finestrino fai il biglietto e solo dopo parcheggi. Come dici, devi salire sul marciapiede per andare al parcometro? Tanto meglio! Un plauso alla professionalissima vigilessa

  2. I comuni fanno cassa con le multe, è risaputo. Il problema è che poi ogni tanto si legge di vigili malmenati e si capisce il perché

  3. Storia vecchia…
    I vigili di Maiori/Minori sono già famosi per queste situazioni, in particolare una vigilessa.
    Purtroppo intelligenza e buon senso non si comprano al mercato…

  4. In Sicilia sono concessi 15 minuti di tolleranza dal momento che l’Agente accerta la mancanza del titolo di parcheggio sull’autovettura, proprio per evitare questa evenienza.

  5. la legge dice che se il motore è ancora caldo e il parcometro è poco distante,devono attendere almeno 5 minuti vicino all’auto proprio per poter dare il tempo di fare il ticket,ma ovviamente siamo in italia quindi che ne parlamm a fa e soprattutto e ffemmen enna sta a cas a cucinà a fa e servizi e a purtà e criatur a scol

  6. Diciamo la verità,pagare il parcheggio non piace a nessuno,e molti fanno i furbi.Evidentemente il giovanotto quando ha visto la vigilessa,è corso al parcometro.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.