“Decreto Dignità”, convegno a Salerno con segretario naz.le Cisal Terziario Caratelli

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
A Salerno si discute ancora di “Decreto Dignità” e delle ripercussioni che questo avrà sulla cassa integrazione e sul welfare aziendale. Domani, dalle 9 alle 13, presso il Mediterranea hotel, avrà luogo il convegno “Decreto Dignità. Cig. Welfare”, organizzato dall’Ordine dei consulenti del lavoro della provincia di Salerno, in collaborazione con Unica formazione e con il contributo di FonArCom.

Dopo i saluti del presidente dell’Ordine dei consulenti del lavoro di Salerno, Carlo Zinno, e quelli del responsabile nazionale di Unica formazione, Alessandro D’Amico, sono previsti gli interventi di Fulvio De Gregorio, presidente nazionale Enbic; Vincenzo Caratelli, segretario nazionale Cisal Terziario; Gianni Gruttadauria, promozione e sviluppo Fondo FonArCom; Luca Apollonio, area relazioni industriali Cifa Italia.

A seguire, ci saranno le relazioni di Giovanni Ambrosio, avvocato giuslavorista specializzato in diritto del lavoro, sindacale e della previdenza sociale Università “La Sapienza” di Roma (Decreto Dignità: il regime transitorio dei rinnovi e delle proroghe. La somministrazione irregolare e fraudolenta); Roberto Tempesta, componente del Consiglio di disciplina nazionale Consulenti del lavoro (Cassa integrazione ordinaria per le pmi); Luigi Vitale, coordinatore pedagogico Perseo spa (Decreto dignità: le best practices di nuove opportunità lavorative); l’avvocato Gabriele Sepio (Welfare aziendale).

A coordinare e moderare i lavori sarà, come di consueto, Armando Lamberti, ordinario di Diritto costituzionale dell’Università degli Studi di Salerno.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.