Stop ai prodotti chimici di sintesi per l’agricoltura nel Parco Nazionale del Cilento

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa

Stop ai prodotti chimici di sintesi per l’agricoltura nel Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni.

L’iniziativa è stata approvata ad unanimità dal Consiglio Direttivo dell’Ente.

“L’obiettivo – ha spiegato il presidente Tommaso Pellegrino –  è favorire ulteriormente e concretamente un’agricoltura biologica e di qualità del nostro Parco, che è anche la Comunità emblematica della Dieta Mediterranea.

Lo facciamo – ha continuato il presidente – per valorizzare ancor più gli sforzi e i sacrifici di tante aziende del territorio che hanno deciso di investire sui prodotti agricoli del Parco”. La delibera sarà inviata alla Regione e a tutti i sindaci del territorio.

“Nel Parco – si legge nella delibera votata dai consiglieri dell’Ente – ricadono ben 28 Siti di Importanza Comunitaria (Sic) e 8 Zone di Protezione Speciale (Zps) che devono essere particolarmente protetti  dall’impiego di prodotti che, come è stato già riscontrato, hanno effetti negativi  sulla fauna e sulla flora.

L’uso incontrollato di fitofarmaci su larga scala – si legge ancora nella delibera  – potrebbe infatti compromettere seriamente gli equilibri eco-sistemici ai fini della conservazione, della valorizzazione e dello sviluppo del patrimonio naturale”.

Alcuni pesticidi, inoltre,  “potrebbero arrecare danni alla salute dei cittadini”. “Insomma si tratta di un’iniziativa che fa bene a tutti – ha tenuto a ribadire Pellegrino – con piccole attenzioni come queste possiamo veramente mangiare e vivere meglio”.  L’iniziativa è stata particolarmente gradita anche dal ministro dell’Ambiente Sergio Costa che ha espresso parole di elogio per i vertici del Parco.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.