GdF Salerno scopre 33 lavoratori in nero, uno percepiva anche la disoccupazione

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
2
Stampa
Nell’ambito della costante azione di controllo economico del territorio, disposta dal Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Salerno per contrastare il fenomeno del lavoro sommerso, i Finanzieri della Compagnia di Cava de’ Tirreni hanno effettuato una serie di interventi in diversi esercizi commerciali, soprattutto ristoranti e autorimesse, al termine dei quali sono stati scoperti 33 lavoratori completamente “in nero”.

Al momento dell’accesso, nelle ore di maggior afflusso dei clienti presso le 6 attività commerciali controllate, nelle località turistiche di Cava de’ Tirreni, Maiori, Minori, Cetara e Vietri sul Mare, le Fiamme Gialle hanno identificato oltre 40 tra camerieri e parcheggiatori. I successivi riscontri hanno consentito di rilevare che, di questi, ben 33 non erano stati assunti regolarmente, risultando violate le norme in materia di impiego del personale, di assistenza previdenziale, nonché di tutela della salute e della sicurezza.

Uno in particolare era intento a servire ai tavoli di un noto ristorante Cavese, pur beneficiando dell’indennità di disoccupazione. Al termine delle attività ispettive, i Finanzieri hanno segnalato i rappresentanti legali delle società controllate all’Ispettorato Territoriale del Lavoro di Salerno, competente per l’irrogazione delle sanzioni amministrative – per un valore complessivo di oltre 100.000 euro – nonché per il recupero dei contributi non versati.

Per tre di queste società potrebbe ora scattare la sospensione dell’attività commerciale, prevista quando i lavoratori in nero superano il 20% della forza lavoro regolarmente assunta.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

2 COMMENTI

  1. che senso ha una notizia del genere il loro dovere e che tutti i giorni devono controllare e lavorare e denunciare i disonesti che sfruttano povera gente che ha bisogno di lavoro i sandacati e comunisti dove sono

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.