Sciopero penalisti, Anm: «Ingeneroso verso i giudici». Stop dal 5 al 9 novembre

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
Polemiche dopo la decisione della Camera penale di proclamare l’astensione dalle udienze dal 05 novembre al 09 novembre 2018, così come annunciato dal presidente Michele Sarno.

L’Anm, infatti, nel ribadire la costante disponibilità al confronto costruttivo con l’avvocatura, osserva che l’adottato strumento dello sciopero – due in tempi ristrettissimi senza alcuna interlocuzione e con censure che appaiono generiche e vaghe – da parte della camera penale salernitana a fronte della massima disponibilità offerta dai dirigenti degli uffici e della Anm, appare ingeneroso nei confronti di giudici che quotidianamente affrontano in condizioni di forte disagio una esorbitante domanda di giustizia.

L’Anm sostiene inoltre che appare, tra l’altro, uno strumento che si riverbera a danno della stessa avvocatura e del cittadino provocando rinvii massivi dei procedimenti con conseguente ulteriore difficoltà ad applicare il protocollo di intesa – sempre emendato e migliorato anche di recente quando richiesto – che deve comunque essere improntato a criteri di elasticità e flessibilità applicabili sia ai magistrati ma anche alla stessa avvocatura, tenuto conto della sua validità ed utilità per la difficile gestione della udienza penale.

“Con riguardo alla cittadella giudiziaria si osserva che, ferma restando la impossibilità di qualificare come legittimo impedimento il contemporaneo impegno in sede centrale e alla stessa cittadella, i magistrati sono già impegnati e offrono la massima disponibilità a garantire ai difensori la soddisfazione delle loro esigenze se tempestivamente rappresentate”, rende noto l’Anm attraverso una nota.

Fonte Le Cronache

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. Ho una causa penale che dura da quasi sette anni e non è giunta ancora a metà dibattito al momento ho subito sei scioperi avvocati un difetto di notifica e due malattie avvocati con il cambio di due giudici monocratico e sono da otto mesi in attesa di un nuovo giudice purtroppo anche questa è la giustizia i ITALIA

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.