Baronissi: studenti meritevoli visitano Serming di Torino

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Emozionante visita all’Arsenale della Pace per i cinque migliori studenti di Baronissi “premiati” dal Comune con un viaggio studio a Torino. I ragazzi – Elena Ceruso, Chiara Russo, Maria Celeste Pastore, il gemello Silvio Pastore e Antonella Tortorella – accompagnati dal vicesindaco Anna Petta, hanno avuto il privilegio di scoprire da vicino le attività del Sermig (il servizio missionario giovanile e centro di accoglienza per persone in difficoltà) e incontrare il fondatore Ernesto Oliviero per un gemellaggio culturale.

Un bellissimo momento per il suo significato simbolico: laddove un tempo si costruivano armi oggi si costruiscono percorsi di solidarietà e di convivenza tra varie culture.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.