Pagelle: ”Palumbo delude, Casasola fuori ruolo. Djuric, mai una sponda”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
13
Stampa
Ecco le pagelle dopo la sconfitta di Venezia: poche luci mote ombre tra i granata:

Micai 6 – Non trattiene la punizione di Di Mariano e Domizzi lo trafigge. Non commette mai errori e spesso è decisivo. Ingiusto sarebbe imputargli la sconfitta

Mantovani 6 – Forse ingenuo il fallo dal quale nasce la punizione che porta al gol. Per il resto si difende bene annullando quasi il bravo Di Mariano

Schiavi 6 – Non era semplice tornare da un lungo stop. Invece ci mette il solito piglio di grinta e nella ripresa si spinge anche in attacco alla ricerca del pari.

Casasola 5,5 – Spesso va fuori posizione pestando i pedi a Di Tacchio o Vitale. Poco adatto al terzo di difesa si vedono purtroppo i suoi limiti.

D. Anderson 5– Dopo un buon impatto contro il Livorno passo indietro per il biondo di colore. Buoni piedi ma mai decisivo nelle incursioni.

Dal 75′ Jallow s.v. – Impalpabile

Di Gennaro 6 – Un solo tempo in campo, una traversa colpita che fa capire a tutti che tecnicamente ha una marcia in più ma anche qualche piccola imprecisione quando il possesso è del Venezia. Esce per noie muscolari

Dal 46′ Odjer 6 – Con lui il centrocampo è più dinamico, ci mette corsa, polmoni e grinta da vendere.

Di Tacchio 5,5 – Tra tutti i mediani forse è quello che dovrebbe tirare un po’ il fiato ma Colantuono senza l’ex irpino li in mezzo non si fida. Finisce boccheggiante.

Palumbo 5,5 – All’esordio dal 1’ minuto delude un po’ le aspettative di tutti. Quei pochi minuti contro il Livorno avevano illuso anche Colantuono anche se su un terreno cosi pesante è difficile vedere giocate da un brevilineo come lui

Dal 61′ Andre Anderson 6,5 – Entra bene nel match con personalità, vivacità e tecnica sopraffina. Può tornare molto utile alla causa.

Vitale 5 – Viene schierato lui, largo a sinistra, per tentare la soluzione del cross verso Djuric. Risultato? Ogni traversone viene ribattuto.

Djuric 5 – Fa a sportellate per tutta la partita. Di testa ne prende poche forse nessuna. Quando ha l’unica palla buona la crossa addirttura

Bocalon 5,5 – Pochi palloni giocabili ma oltre a quello di Di Gennaro è il suo l’unico tiro in porta. Emozionatissimo dinanzi il pubblico di casa.

Colantuono 5,5 – Ritorna con Djuric dal 1’ minuto e la scelta stavolta è bocciata nuovamente. Non incide con i cambi nella ripresa. Jallow forse andava messo prima al posto proprio di Djuric per aprire spazi al solo Bocalon

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

13 COMMENTI

  1. Colpevole di aver tentato un dribbling e di avere consentito la ripartenza del Venezia, costringendo al fallo Mantovani. Sulla punizione gol del Venezia. Irritante

  2. Casasola dimostra i suoi limiti ???? Ma che bestialità scrivete ???
    Scrivete piuttosto la verita’ e cioe’ che un vergognoso Colantuono (voto 3) lo schiera terzo di difesa a sinisitra !!!
    Djuric voto 4, lo scrivo da 2 mesi. ogni partita che guardo mi rendo conto dell’assurdita’ di questa societa’ che investe 650.000 euro per un attaccante che ha fatto 4 dico quattro gol in un anno e mezzo, cazz ne ha fatti di piu Pucino come difensore….Bocalon è a quota 4 gol da inizio stagione cioè 2 mesi e giocando poco.
    Colantuono voto 3
    Non ne azzecca una di giusta, il mondo intero vorrebbe fuori Djuric e lui lo schiera titolare per l’ennesima volta e con risultati pessimi, Casasola inventato terzo di difesa a sx è una oscenita’, non puoi di un centrocampo a 3 inserire due nuovi come Di gennaro e Palumbo, o uno o l’altro. Di gennaro aveva bisogno di Odjer a fianco che gli dava copertura, come si fa a far fare la mezzala a Di gennaro ???
    Jallow in panchina, entrato logicamente svogliato e sfiduciato perche si è visto preferire Djiuric
    Ma qualcuno, tifosi, cocietà, giornalisti, mi sa spiegare o indicrae qual è il valore aggiunto di questo allenatore veramente scarso ????
    A questo punto mettevamo uno qualsiasi ad allenare e si risparmiavano i soldi di allenatore e staff se lo spettacolo e la gestione della rosa è questo !!!
    Vergogna a società e allenatore !

  3. Quasi tutti sufficienti? Ma per favore, siate più obiettivi.
    Micai:5 grazie al suo errore abbiamo preso goal;
    Di Gennaro : 5, insufficienza oggi, dal suo pallone perso nasce la ripartenza che porterà al goal il Venezia;
    Djuric :che voto ha meritato oggi? L’avete pareggiato a Boca, che se anche non ha fatto granché, a lottato per tutto il campo per tutta la gara, come sempre. Per me 4,5 di incoraggiamento.
    Bocalon :5 per l’impegno;
    Colantuono :3, per la sua testardaggine con Djuric e le sue scervellotiche scelte (forse comandate ).
    Su gli altri più o meno ci troviamo.

  4. Come si fa a dare 6 al portiere? Ha sbagliato ed è stato decisivo il suo errore…. ci vuole onestà intellettuale, terracciano o strakosha sarebbero stati messi in croce. Puo capitare per carità ma non si può dare la sufficienza

  5. L,’allenatore non si può inventare ogni volta qualcosa di nuovo e di diverso. Perché non insistere su un gruppo, e andare avanti ?
    Magari tenendo conto di qualcuno che è stanco o sta male, ma non cambiare sempre. Ragion per cui il giornalista è stato magnanimo con Colantuono.

  6. Secondo me Djuric non doveva giocare. È alto ma non salta è non prende una palla quindi non serve a niente. Rallenta la manovra!!

  7. Chi ha agevolato il pareggio del Crotone, una squadra inconsistente , con quel cambio fatto alla fine e fuori luogo?

  8. Ogni anno ci vuole uno da far salire sul patibolo, quest’anno è il turno di Djuric. Ma come si fa a non capire che con una squadra che gioca così le punte faranno sempre fatica? Abbiamo tanti buoni giocatori ma nessuno è in grado di fare la differenza tranne Di Gennaro, che però è in chiaro e colpevole ritardo di condizione. Per me oggi Djuric è stato meglio di Bocalon, Casasola, Palumbo e Di Tacchio.

  9. Brutta partita, veramente brutta… Per me nessuno merita la Sufficienza a parte Odjer che ha fatto la solita partita di fisico… Purtroppo I limiti di questa squadra sono palesi, è il gioco. Nessuna idea nessun schema nessuna tattica vott a pall annanz… Mi sa che Colantuono non arriva al panettone… Anzi speramm ca non ci arriva, abbiamo perso almeno 7 punti per la sua testardaggine o stupidità o ordini dall’alto…

  10. avevano illuso qualcuno. Gioco penoso sempre e solo due vittorie meritate, con Padova e Livorno, le due peggiori squadre del campionato. Per il resto solo sconfitte evitate per episodi e parate miracolose. L’allenatore è adatto perchè è scarso come la squadra

  11. Sono più di 50 anni che seguo il calcio e in particolare la mia Salernitana, però io questo allenatore, in special modo quest’ anno non lo capisco( nelle formazioni, nelle sostituzioni, ecc.) proprio. O sto diventando vecchio io, o tutte e due……….

  12. concordo con anonimo delle 19.51:
    Micai 5, perchè il suo errore poteva essere rimediato dagli attacanti, ma visto che abbiamo perso non gli si può dare di più. Poi invece a Vitale date 5: scusate diciamo sempre che difende male ed invece non ha fatto errori di copertura, non sono arrivati i cross dalla sua parte(e dall’altra?), ma se Casasola gli pestava i piedi e in mezzo all’area Diurjc non la prende la colpa è sempre di Vitale???Colantuono 3: se metti Di Gennaro è ovvio Odjier a centrocampo, Casasola a sinistra ha sempre giocato male, non lo metti come terzo a sinistra, li ci metti o Pucino con Vitale davanti, o Vitale(l’anno scorso ce l’ha posizionato in diverse partite) e Pucino davanti

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.