De Luca, condono Ischia provocherà morti

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
9
Stampa
“L’ultima proposta avanzata dal Governo con la sanatoria generalizzata a Ischia porterà i morti”. Così Vincenzo De Luca, presidente della Regione.

“Vogliamo sperare che prevalga il senso di responsabilità e che si finisca di guardare alle decine di migliaia di abusivi come a un terreno di caccia elettorale.

La posizione del Governo è totalmente irresponsabile per un verso e demagogica per un altro verso perché non si muoverà una foglia a Ischia in queste condizioni”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

9 COMMENTI

  1. Terreni di caccia elettorale:

    Partito A: nullafacenti, abusivismi, complottisti, illusi.

    Partito B: razzisti, corruttori, evasori fiscali, QI a 2 cifre.

    A+B spiega quello a cui stiamo assistendo.

  2. Di caverna, abbiamo visto i debiti lasciati a salerno, il casino che sta facendo in regione, la sanità campana, le eterne incompiute, le opere ssssssssstraordinarie, il ripescaggio del figlio a caserta… e poi, certe cose, dette da lui, sono solo argomenti con i quali Crozza ci fa ridere. Grazie di esistere

  3. di caverna, hai dimenticato di aggiungere il

    Partito C: truffatori, banchieri criminali, collusi, assassini, ipocriti, svenditori del patrimonio pubblico, clientelari, falsi ideologici con attici e ville di lusso.

    Ecco: A+B+C spiega quello a cui stiamo assistendo.

    Ora l’equazione funziona meglio!

  4. qualcuno glielo ha spiegato al fenomeno che quegli abusi sono lì da decenni e nessuno ha fatto niente ? Qualcuno glielo ha spiegato che si richiede ai comuni di Ischia di esprimersi sulle pratiche di condono già presentate per poter far accedere o meno ai fondi per le ricostruzioni ?

  5. Che era un Giullare lo si sapeva, ma che all’improvviso andasse contro il DiritTo lui che si e’ professato sempre paladin della legalita’ e il colmo, anche lui come tutte le opposizioni che ne hanno fatto di cotte e di crude strumentalizza una cosa che anche un bambino dell’asilo riuscirebbe a capire. Quelle persone aspettano delle risposte su delle legittime domande da oltre 20 anni’ . Ci faccia sapere il Sig. Governatore del niente quanti abbattimenti ha fatto quando era Sindaco e quanti ne sta facendo adesso anzi mi presenti qualche amico del suo partito in Italia che aveva una casa abusiva e che per coerenza non ha usufruito dei condoni.

  6. Ugo, stavo solo riferendomi a quelli attualmente al governo, il C ci sta tutto quanto.

    Per completare l’equazione mettiamoci anche D: interessi personali, collusione con mafia camorra e simili, concussione, attentato all’intelligenza dei cittadini, destabilizzazione del vivere civile.

    A+B+C+D e’ il quadro politico italiano.

    Manca qualcuno?

  7. Il “signor” De Luca forse si dimentica che il sindaco in carica durante gli anni in cui era stato richiesta dal tar la demolizione della casa al centro della cronaca nazionale era del suo partito..facile attaccare ora chi è al governo per una manovra che non è come lui la descrive

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.