Castellabate: inaugurata la casa comunale, il Comune apre le porte ai cittadini

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Inaugurata la casa comunale di Castellabate che spalanca le sue porte ai cittadini dopo il taglio del nastro. La rinnovata aula consiliare Corrado Grande è stata subito utilizzata per un primo evento: la consegna dei riconoscimenti ai sindaci e ai dipendenti in pensione. Un bel momento di aggregazione per una comunità che cresce ma con solide radici. Presenti al simbolico taglio del nastro insieme al Sindaco Costabile Spinelli, il Dottor Francesco Russo, Prefetto di Salerno; Mons. Ciro Miniero Vescovo di Vallo della Lucania; Padre Abate Riccardo Guariglia; Architetto Gianluca Voci.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.