Alex, gli ultimi giorni di vita: anche Salerno in campo per salvarlo

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
C’è ancora bisogno dell’aiuto di tutti per salvare il piccolo Alessandro Maria. Per il bimbo di un anno e mezzo, affetto da linfoistiocitosi emofagocitica, si è ancora alla ricerca di un donatore di midollo osseo. E così dopo le splendide manifestazioni di solidarietà delle scorse settimane, è stato fissato un nuovo appuntamento per raccogliere tamponi salivari.

Più i giorni passano e più la speranza si affievolisce, ma sabato 10 novembre dalle ore 9 alle 19 in via Roma, sotto i portici di Palazzo Guerra ci sarà una grande mobilitazione

«Non è solo una battaglia per Alessandro, ma per tutti – spiega il presidente dell’Admo Campania Onlus, Michele Franco – I donatori saranno iscritti nel registro italiano IBMDR che si collega al database globale che raccoglie 57 paesi di tutto il mondo.

Tutto questo movimento serve a dare una speranza per chi è in attesa di trapianto di midollo osseo nella cura di leucemie, linfomi, mieloma e altre neoplasie del sangue». La donazione, infatti, è possibile solo quando c’è un’elevata percentuale di compatibilità, come avviene tra gemelli o fratelli.

Un tasso percentuale di 1 a 4 a livello familiare, che fuori dal nucleo si allarga ad una percentuale di compatibilità di 1 su 100mila, rispetto ad oltre 9miliardi di combinazioni di midollo osseo. Possono donare i ragazzi compresi tra i 18 e i 35 anni, in buona salute, con peso superiore ai 50 kg.

«Dobbiamo sensibilizzare i giovani, ci aspettiamo una partecipazione massiccia all’università – insiste Franco – i ragazzi dovranno presentarsi con documento e tessera sanitaria. Il prelievo del tampone dura 30 secondi ed è effettuato da medici e biologi accreditati».

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.