Sarno: finisce a processo dopo aver ridotto in fin di vita la moglie

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Ridusse in fin di vita la moglie, che si salvò solo gettandosi in strada. Ora il rumeno 43enne, marito della donna, è finito a processo per lesioni e maltrattamenti dalla procura di Nocera Inferiore.

Le indagini a carico di quello che sarà l’imputato partirono dopo che i Carabinieri trovarono la donna in fin di vita per strada, dopo essere fuggita dal suo aggressore. Il suo corpo era ricoperto da escoriazioni e lesioni, probabilmente dopo ripetute e pesanti percosse subite dal compagno. Lo scrive il quotidiano Le Cronache oggi in edicola

Purtroppo, la vittima già in precedenza aveva denunciato atti di maltrattamento, oltre a ripetute minacce, ma a nulla era servito. Gli episodi continuarono, fino a quello più grave risalente al 24 luglio 2016.

In quel giorno, infatti, furono proprio i carabinieri a trovare la donna in strada, fuggita dall’aggressore che chiedeva aiuto. L’intervento delle forze dell’ordine portarono all’arresto del compagno della donna, che durante l’interrogatorio del Gip, negò tutto. L’uomo, infatti, sosteneva che la donna già da temo soffriva di crisi depressive, manie persecutorio e tentativi di suicidio.

Il rumeno, infatti, tentò di attribuire tutte le responsabilità sulla donna affetta da diversi disturbi mentali, a suo dire, tutti clinicamente certificati.

Intanto l’imputato è atteso davanti al giudice del tribunale di Nocera Inferiore per “ingiurie, minacce, con epiteti volgari e minacce di morte specifiche, con litigi e aggressioni fisiche fino a colpirla con schiaffi e pugni”, come si legge nel capo d’imputazione.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.