Raccordo Salerno – Avellino, Casciello (FI) interroga il Ministrp

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
L’On. Gigi Casciello ha presentato un’interrogazione al Ministro delle Infrastrutture e dei trasporti sul raccordo autostradale Salerno Avellino, in particolare sullo stanziamento da parte del Cipe dei primi 123 milioni (tratto Fratte-Baronissi), per la terza corsia e la messa in sicurezza del lotto Salerno- Fratte – Mercato San Severino.

Il parlamentare di Forza Italia nella sua interrogazione ha ricordato che «il 21 marzo scorso il Cipe ha approvato il progetto preliminare e lo stanziamento dei primi 123 milioni (tratto Fratte-Baronissi), per la terza corsia e la messa in sicurezza del lotto Salerno- Fratte – Mercato San Severino, primo dei due lotti in cui è stato suddiviso il progetto relativo al Raccordo autostradale Salerno – Avellino. Dopo l’ok del Cipe ai finanziamenti e al progetto preliminare di marzo scorso, non vi è stato alcun progresso e non si è più parlato della questione».

L’On. Casciello ha sottolineato al Ministro come «sul territorio sia forte la preoccupazione delle popolazioni interessate e delle Istituzioni che possano essere persi i finanziamenti destinati alla realizzazione della terza corsia, e come cresca il timore che, anche questi fondi, possano essere dirottati altrove».

L’appello del Parlamentare azzurro è a «procedere con massima sollecitudine alla realizzazione definitiva dell’opera. L’autostrada A2 “del Mediterraneo”, – spiega l’On. Casciello nella sua interrogazione – nella tratta compresa tra Mercato San Severino e Fratte (Raccordo Salerno- Avellino) riveste un’importanza fondamentale per la viabilità Nord Sud del Paese e, in particolare, per le province di Napoli, Salerno ed Avellino, collegando le autostrade A30 Caserta ed A3 Salerno-Reggio Calabria.

Questa arteria nevralgica è interessata da un enorme volume di traffico e, sovente, si trasforma in un vero incubo per gli automobilisti, imbottigliati in ingorghi con code chilometriche di veicoli che paralizzano per ore la circolazione.

Il potenziamento e l’adeguamento di tale infrastruttura sono assolutamente necessari per alleggerire e rendere scorrevoli il traffico e le comunicazioni verso il Sud e dal Sud, attraverso il collegamento fra le autostrade A30 e A3». «La priorità  – ricorda – è di garantire la sicurezza; l’insufficienza di due sole corsie per ogni senso di marcia, in un tratto ad alta affluenza e nel quale manca anche una corsia d’emergenza, determina gravi pericoli per la circolazione, comportando un elevatissimo tasso di incidenti che contribuiscono ancor di più a creare caos e disagi, compromettendo ulteriormente la viabilità. Da anni si discute delle soluzioni progettuali più idonee e si sottolinea la necessità di una immediata riqualificazione, messa in sicurezza e ampliamento di tale fondamentale arteria.

Numerose sono state anche le iniziative delle Amministrazioni Comunali e le interrogazioni parlamentari volte a sollecitare la risoluzione definitiva della incresciosa problematica». Ultima tappa di questa vicenda l’approvazione, il 21 marzo scorso da parte del Cipe, del progetto preliminare e lo stanziamento dei primi 123 milioni».

Con la sua interrogazione, l’On. Casciello ha chiesto al Ministro «quali iniziative urgenti si intendano avviare al fine di utilizzare le risorse già disponibili e garantire il rapido completamento dell’opera».

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.