Pontecagnano: affido familiare, le iniziative del Comune

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Mi presti la tua famiglia. La mia è un po’ in difficoltà. E’ il titolo-percorso della campagna di sensibilizzazione all’affido familiare programmata dall’Ambito Territoriale S4, con il Comune di Pontecagnano Faiano ente capofila.

L’iniziativa si colloca nel quadro delle attività e degli interventi del Servizio Adozione ed Affido Territoriale (SAAT) istituito nell’ambito del Piano Sociale di Zona, al fine di garantire l’ambiente idoneo al minore in famiglia affidataria per un determinato periodo, allorchè il contesto familiare d’origine attraversi momenti di particolari fragilità.

La campagna di sensibilizzazione è stata articolata in varie fasi, di cui la prima è stata l’adesione al progetto nazionale Io leggo. Perchè, attrvaerso cui è stato donato alle scuole primarie dei Comuni il libro Un regalo dal bosco, favola che rende partecipi i bambini e le bambine dei valori dell’affido.

Inoltre, sarà realizzato un corso di formazione ed informazione che si terrà a Pontecagnano Faiano, presso la sede del SAAT, in via Piemonte 6, con i seguenti appuntamenti settimanali: 15, 22 e 29 novembre, dalle ore 17, 00 alle 19,00. Infine, sarà promosso un evento culturale con testimonianze di esperienze in atto e la partecipazione di esperti.

Nei mesi scorsi, la Coordinatrice dell’Ufficio di Piano, dr.ssa Giovanna Martucciello, ha interloquito con il Tribunale per i Minorenni di Salerno e con i referenti dell’Asl, sottoscrivendo apposito Protocollo d’Intesa, per condividere procedure e sinergie finalizzate all’affermazione della cultura dell’affido familiare.

L’Assessore alle Politiche Sociali del Comune di Pontecagnano Faiano, Paola Manzo, ha così presentato l’iniziativa: “E’ un percorso con alto significato morale ed educativo. Stiamo realizzando il programma di attivazione delle risorse solidali della comunità, onde assicurare ai minori le più adeguate condizioni di benessere e di crescita, sostenendo le famiglie nei momenti di criticità”.

Con riferimento all’istituto dell’affido familiare, il Sindaco di Pontecagnano Faiano, Giuseppe Lanzara, ha affermato che “bisogna far leva sul patrimonio valoriale della comunità ed ampliare gli itinerari di cooperazione solidale, dando spazio alle esperienze promotrici di solidarietà, a partire dalle politiche integrative e di inclusione sociale sino alle quelle di promozione della  solidarietà produttiva in campo economico.

E’ un circuito di impegno virtuoso di cui i cittadini, sia singolarmente, sia in forma associata, sono i principali protagonisti, con l’apporto decisivo dell’Amministrazione Comunale”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.