Piero De Luca, “Faremo di Salerno la città più videosorvegliata d’Italia”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
19
Stampa
«Vogliamo rendere Salerno la città più videosorvegliata e sicura d’Italia». Punta tutto sulla sicurezza il deputato del Partito democratico, Piero De Luca, che, nel corso di una conferenza stampa, ha fatto il punto su quelli che sono i progetti dem indirizzati alla salvaguardia del territorio. Saranno 310 – spiega De Luca – le telecamere che «posizioneremo nelle aree industriali di Salerno, Battipaglia, Mercato San Severino e Fisciano».

L’obiettivo è quello di «rendere più sicure queste zone di fondamentale importanza per la nostra economia, con un connubio tra commercio e industria, al fine di attrarre investimenti, perché senza sicurezza non c’è neanche chi è disposto a impiegare risorse».

Si tratta di un progetto – ha detto ancora il deputato del Pd – che il Ministero, con un decreto dello scorso 4 ottobre, ha finanziato per una somma di 4 milioni e 300mila euro: «Noi, al contrario degli altri, non facciamo chiacchiere ma parliamo di cose concrete, presentando progetti già finanziati. La sicurezza è la nostra priorità e la nostra intenzione è quella di stemperare fino ad eliminare paure e tensioni e non di alimentarle, come invece fa Salvini».

Il capillare sistema di videosorveglianza, che coinvolge le aree Asi, mira anche dare una significativa stretta sul fenomeno dello sversamento e abbandono incontrollato dei rifiuti sul territorio. Particolare, questo, sottolineato anche dal neopresidente della Provincia di Salerno, Michele Strianese: «Noi amministratori comunali del Partito democratico ci stiamo muovendo già da tempo in questa direzione, al fine di garantire un controllo dettagliato dei nostri territori e di arginare il problema dell’abbandono illegale dei rifiuti».

Fonte e Foto Napoli.Repubblica.it

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

19 COMMENTI

  1. Questo tizio, “bocciato” politicamente a Salerno (dove avrebbe dovuto stravincere) per poi essere “ripescato” a Caserta, si ostina confondendosi, un giorno si e l’altro pure, ad ergersi come unico e valido referente di un territorio.
    Facile fare gli shampagnini tra le bollicine…….a Caserta e dintorni c’è tanto di cui occuparsi, che qualcuno FINALMENTE gli spieghi, con un disegnino, dove si trova il collegio elettorale che ha permesso la sua deputazione alla Camera dei Deputati

  2. Insiste a Salerno, città che NON lo ha votato, mentre dove è stato “ripescato” (Caserta) nemmeno lo hanno mai visto.

  3. UNA VALANGA DI BANALITÀ E STUPIDITÀ!!!COME SE AVESSE LA SOLUZIONE AL PROBLEMA DELL’ORDINE E DELLA SICUREZZA PUBBLICA,POSSA ESSERE NELLE MANI DI QUESTO PRESUNTUOSO E INCAPACE GIOVANOTTO E DELL’INFAME E SCIAGURATO PARTITO AL QUALE APPARTIENE,DI CUI SOLO IL NOME PROVOCA IL VOMITO!!!

  4. se i salernitani non avessero 2 facce a salerno forse candidandosi prenderebbe il suo voto e di qualche paraculo ma i salernitani che dio li abbia in gloria sono come san matteo prima ti disprezzano e poi corrono a leccarti per avere un qualche favore,de luca padre ne e’ l’immagine salerno pulita con famiglie intere assunte tanto per avere un serbatoio di voti sempre disponibili.

  5. Bene così!
    Bisogna lavorare in maniera capillare su tutto il territorio salernitano.
    Il deputato non è il sindaco che viene eletto in quel comune e lavora solo per quel comune.
    Di stupidaggini ne leggo a bizzeffe!

  6. Come si evince da i commenti di questo articolo,e senza contare tutti quelli che la redazione censura,l’ONOREVOLE conquista sempre più consensi qui a Salerno , così come il suo partito a livello nazionale.
    Ma io mi domando:perché ostinarsi a fare figuracce dove pochi ti seguono? Invece di “guadagnare” il lauto stipendio a perdere tempo così, non sarebbe meglio farsi conoscere ed apprezzare dove lo hanno votato?

  7. WOW
    Seriamente, a cosa servono tutte queste telecamere?
    Non dovremmo farci qualche domande sul perché siamo la città più videosorvegliata di italia?
    Quanti altri soldi spenderemo per garantire una sicurezza che ormai è solo illusoria?

    Sul personaggio non intervengo dato che già il cognome spiega tutto….

  8. Ma criticate sempre. Basta. Commentate sui fatti. La sicurezza. Il tema è importante. Il tema è questo. La sicurezza. Non è importante per voi che criticate sempre? Siete sempre i soliti. Commenti negativi a prescindere. Basta. Parlate di cose concrete. Complimenti all’On. De Luca che si sta impegnando molto.

  9. Forse chi critica è stanco di sentire solo chiacchiere portate via dal vento, di vedere questi inutili “fumogeni”. È stanco di favoritismi ai figli ed appartenenti alla casta, è stanco di essere preso in giro. È stanco di questi inutili sermoni fatti da chi non è nemmeno deputato a farli.

  10. Per ora sono sorvegliate solo le urne elettorali.
    Non si sa mai qualche vassallo potrebbe svegliarsi

  11. Con la sorveglianza capillare finalmente potremo anche scoprire le tane di tutti i ratti, blatte e insetti vari che infestano indisturbati Salerno! E poi, questo è un decreto di questo governo, non del suo, finalmente morto e sepolto!

  12. Pentastellari e salvignari datevi all’ippica!
    Il governo del popolo fregato!
    🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.