Asilo degli orrori: c’è la prescrizione per i maltrattamenti

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
2
Stampa
Si chiude con la prescrizione il processo di primo grado sulle vicende dell’asilo privato «Gnomi e Folletti» di Battipaglia.  Il giudice monocratico del Tribunale di Salerno,Marilena Albarano, ha dichiarato la prescrizione per coloro che erano stati accusati di presunti maltrattamenti su minori, lesioni personali, ingiuria, sequestro di persona e violenza privata.

Gli episodi oggetto del processo, in cui si erano costituiti parte civile cinque famiglie dei piccoli allievi (attraverso gli avvocati Marco Martello, Silverio Sica e Gaetano Brescia), secondo le accuse, erano iniziati nel 2003 quando i bambini sarebbero stati umiliati con parole volgari, picchiati e rinchiusi per ore in un freddo e buio stanzino. Questo l’impianto accusatorio, formulato dal sostituto procuratore Maria Carmela Polito, ma c’è da dire che mai nessuno dei piccoli scolari affidati alle cure delle maestre sarebbe tornato a casa con i segni delle percosse

Più di 20 udienze sono state celebrate prima del verdetto di ieri. Sugli abusi nell’asilo non ci solo colpevoli.

 

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

2 COMMENTI

  1. Condannate il legislatore e il giudice!
    Se i genitori dovessero farsi giustizia da soli finirebbero di certo in galera

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.