Salerno: intitolata strada a Diego Cacciatore, noto avvocato penalista

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa

Ha avuto luogo venerdì 16 novembre alle ore 9.30 la cerimonia d’intitolazione di una strada all’avvocato Diego Cacciatore, all’altezza della rotatoria della Lungoirno antistante il sottopasso ferroviario di Torrione. Alla cerimonia hanno preso parte, tra gli altri, il Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca, il Sindaco di Salerno Vincenzo Napoli, il Presidente del Tribunale Giovanni Pentagallo, il Procuratore aggiunto Rocco Alfano, il Procuratore generale Leonida Primicerio, familiari, colleghi ed amici dell’illustre penalista, politico e pubblico amministratore scomparso nel 1999.

Diego Cacciatore è uno dei più illustri esponenti della famiglia Cacciatore che ha sempre dato un contributo benemerito alla crescita politica, sociale, economica e culturale della nostra comunità.

Diego Cacciatore è stato avvocato insigne, consigliere dell’Ordine forense e della Camera Penale, consigliere comunale di Tramonti e Pagani, Consigliere, Vice Presidente ed Assessore ai Lavori Pubblici della Provincia. Una vita intera dedicata all’esercizio della professione ed ispirata da una profonda passione civile espressa in tutti i pubblici incarichi assunti.
L’Avvocatura non era un mestiere per Diego Cacciatore. Era una missione da esercitare con competenza, dedizione, umanità. La ricerca della giustizia e della verità hanno sempre contraddistinto il suo lavoro per il quale tanto i magistrati quanto i colleghi avvocati nutrivano profondo rispetto. E’ stato protagonista d’importanti vicende giudiziarie nelle quali si è sempre distinto per correttezza e capacità di compiere il proprio dovere senza paura anche di fronte agli ostacoli più ardui ed ai pericoli più gravi.

Nello svolgimento dell’attività politica e di pubblico amministratore, Diego Cacciatore ha sempre manifestato un profondo amore per la propria terra ed i propri concittadini. Amava vivere tra le gente della quale ascoltava i problemi e le istanze. Duro e leale nel confronto con gli oppositori ha sempre praticato la strada del dialogo per la ricerca della soluzione condivida dei problemi. Ha servito la res pubblica con rigore ed alto senso morale.

Salerno è orgogliosa di questo Suo figlio prediletto e si onora di dedicargli una strada non lontana dalla Cittadella Giudiziaria. Un piccolo segno di riconoscenza per un grande uomo che additiamo come esempio alle future generazioni.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.