Rogo in galleria Santa Lucia: Cisal, “Procura individui i responsabili”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa

“Quanto avvenuto all’interno della galleria ferroviaria di Santa Lucia, tra Salerno e Nocera Inferiore, si può definire in un solo modo: incidente sul lavoro. Nessun sindacato ha pronunciato questo tecnicismo, nessuno, salvo dichiarazioni di facciata, è entrato nel merito di quanto accaduto. Di tutta questa storia resta un operaio con il 40% di ustioni sul corpo, altri 4 intossicati dal fumo e altri 28 che hanno rischiato di essere coinvolti. Ecco perché con forza chiedo al capo della Procura della Repubblica di Nocera Inferiore, Antonio Centore, di fare chiarezza in tempi brevi su quanto accaduto nella notte tra giovedì e venerdì sulla rete ferroviaria che collega Salerno a Napoli”.

Così Gigi Vicinanza, sindacalista della Cisal provinciale, interviene sull’incidente ferroviario accaduto in provincia di Salerno.

“Il silenzio delle parti sociali su quanto accaduto mi fa riflettere. Capisco che prendere tempo per capire cosa è successo sia fondamentale, ma nemmeno deve passare il concetto che si resti in silenzio per non disturbare il potente di turno. Le cose vanno spiegate per quelle che sono. E’ accaduto un incidente a operai specializzati, professionisti del settore, all’interno di una delle infrastrutture più importanti dell’Italia meridionale. Cosa ha portato a scatenare l’inferno lo dovrà stabilire la magistratura, ma dovere del sindacato è chiedere l’ulteriore rafforzamento delle misure di sicurezza”, ha detto Vicinanza.

“Non si tratta di opportunismo, ma pretendere la sicurezza dei lavoratori resta il caposaldo delle parti sociali. Alla Procura chiedo di fare in fratta e iscrivere nel registro degli indagati i responsabili. E’ un atto dovuto nei confronti dei familiari del 40enne ferito. A loro e all’operaio infortunato va la mia solidarietà. Sono pronto a sposare la loro battaglia”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.