La Salernitana resta al terzo posto: Djuric e Jallow ritrovano il gol

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa

La Salernitana resta al terzo posto da sola anche dopo il recupero della sfida tra Spezia e Benevento. I liguri superano i sanniti che, con una vittoria, avrebbero potuto raggiungere a quota 20 i granata. Il team di mister Colantuono rimane dunque sul podio in attesa di osservare il proprio turno di riposo previsto dal calendario.

Il trainer granata in questa seconda atipica settimana che non porterà a partite ufficiali cercherà di valutare le condizioni generali della truppa, con una serie di test, e soprattutto valuterà lo stato di forma degli elementi al rientro dai rispettivi malanni fisici. Akpa Akpro, Di Gennaro e Rosina sono già rientrati in gruppo, ora si attendono buone nuove da Perticone e Odjer.

Il tecnico romano, che nel test amichevole con la Primavera (terminato 4-0 con doppietta di Djuric) ha approfondito il discorso relativo al 3-4-1-2, in settimana avrà nuovamente a disposizione anche Lamin Jallow che è riuscito a timbrare il cartellino con la maglia del Gambia: in una partita “inutile” ai fini del discorso relativo alla qualificazione per la fase finale della Coppa d’Africa, l’attaccante della Salernitana ha segnato il gol del pareggio per la nazionale del suo Paese che era andata in svantaggio contro il Benin e che poi è riuscita ad imporsi per 3-1 davanti al pubblico amico.

Il tiro d’esterno dal limite dell’area di Jallow è stato deviato da un difensore e il portiere non ha potuto far nulla. Così, dopo quasi due mesi di digiuno (il suo primo e unico gol in granata è datato 29 settembre all’Arechi contro il Verona) la punta di proprietà del Chievo ha inserito il proprio nome nel tabellino dei marcatori.

La speranza è che Jallow possa essersi definitivamente sbloccato e che, terminate le lunghe trasferte al seguito del suo Gambia, possa riuscire ad inserirsi appieno nei meccanismi offensivi della Salernitana. La squadra di Colantuono ha bisogno di lui, dei suoi spunti, dei suoi assist, dei varchi che riesce a creare e di cui i compagni possono approfittare, ma soprattutto ha bisogno dei suoi gol.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.