Manovra, Piero De Luca (Pd): Bocciatura Ue dimostra pericolosità governo 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
16
Stampa
“La bocciatura della manovra di bilancio da parte della Commissione europea conferma purtroppo le nostre forti preoccupazioni e critiche. Le misure previste sono irresponsabili e pericolose per i cittadini italiani. Il governo sta mettendo in pericolo la stabilità finanziaria del Paese e quindi i risparmi delle famiglie e delle imprese italiane, a fronte di provvedimenti inefficaci per realizzare crescita, sviluppo ed occupazione. Da oggi il Paese rischia l’interruzione dei finanziamenti Bei, il taglio dei fondi strutturali e l’obbligo di un deposito cauzionale immediato pari allo 0,2% del Pil, in attesa della conclusione della procedura di infrazione che potrebbe portare sanzioni fino allo 0,5% del Pil. Insomma, un disastro. Il governo si fermi e cambi rotta, se vuole tutelare e difendere davvero il nostro Paese”. Così Piero De Luca, capogruppo Dem in commissione Politiche europee della Camera.
“Il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha appena detto che la bocciatura della Commissione europea si riferisce al ‘debito del 2017, quindi quello del precedente governo’, continua De Luca. Il premier italiano, con queste sue sconcertanti parole, o mente sapendo di mentire, poiché i rilievi dell’Unione europea riguardano le previsioni per gli anni 2019-2020, oppure dimostra in modo evidente la sua assoluta incompetenza e improvvisazione. Se prima eravamo preoccupati per le sorti dell’Italia, dopo queste affermazioni siamo terrorizzati. E’ dicendo queste falsità che Conte intende sedersi a cena con il presidente della Commissione europea, Juncker, per spiegare le ragioni del governo italiano?”. Così conclude Piero De Luca.
Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

16 COMMENTI

  1. Grrrrrrrrrrrrrr arrrrrrr e grrrrrrrr rrrrrrr. ….
    Va fatic!!!!!!

  2. Ne siamo consapevoli,considerato che tra poco avremo i mutui che aumenteranno del 2/300%

  3. Se per riacquistare un pò di sovranità nazionale dobbiamo pagare 50 euro in più di mutuo l’anno ce ne faremo una ragione.A tutti quelli come Pierino e i suoi seguaci,gente a cui piacciono le fritturine di pesce,consiglio di farsi da parte.Avete portato questo Paese sull’orlo del precipizio,ci avete riempito di avanzi di galera arrivati con i barconi,ci avete ridotto alla fame con una disoccupazione a livelli mai visti,ci avete costretti a non pensare più alla pensione come un diritto ma come un miraggio,avete costretto i nostri giovani ad andare via dall’Italia.La quota cento costa 6 miliardi di euro l’anno,gli stessi che si spendono per la finta accoglienza dei profughi..ma su quelli l’Europa non mette bocca…chissà perchè.La UE è contro i popoli e chi sta con la UE altrettanto.Lo abbiamo capito ecco perchè tutti aspettiamo le elezioni europee per affossarvi definitamente e relegarvi al passato..un brutto passato..ma pur sempre un passato.

  4. Il discorso di salernitano delle 19:08 è da applausi e rappresenta tutte le persone moderate che non vanno in piazza ma dissentono da tutte queste persone e governi che hanno precedentemente governato…purtroppo anche questo governo attuale,però,a mio parere,ha le sue responsabilità perchè poteva cambiare anche le cose con maggiore gradualità e non di colpo sfidando l’europa che ci prenderà a schiaffi

  5. L’Europa prenderà a schiaffi tutti i governi che cercheranno di rialzare la testa e di smarcarsi da questo cappio fatto di spread e burocrati.Bisogna pazientare fino alle prossime europee..poi i vari Junker e compagnia saranno spazzati via a favore di una classe politica europea più identitaria.Il Pd non dovrebbe aver diritto alla parola,ha favorito il business dell’accoglienza attraverso sbarchi non controllati ed ha arricchito coop amiche mentre gli stessi rifugiati e richiedenti asilo spacciano ai nostri figli e violentano le donne.
    Io preferisco vivere senza cappio ma con un’identità e senza aver bisogno di fritture di pesce per campare..se poi questa è l’Europa state sicuri che il popolo la spazzerà via.

  6. Mi associo in tutto e per tutto al commento di Salernitano… Trovo davvero esilaranti i commenti sinistroidi…Ora hanno la soluzione a tutto…Una Ue politicamente a sx come poteva dire di sì a questo governo…?

  7. gli schiaffi se li prenderanno i ladri di bruxelles a maggio, vuoi vedere che vogliono da questi tutto il danno dei governi precedenti? siamo sempre stati tra il 2,4 e 2,7 perche’ questo ostracismo? è una manovra per il popolo e il popolo è sovrano, ricordatelo sempre. la sinistra ha demolito l Italia come nel resto del mondo, dateci occhio e ve ne renderete conto. la sinistra doveva proteggere il popolo invece gli schic iniziando dai sindacati si sono arricchiti e abbuffati e ditemi che non è vero, avanti cosi e iniziate a consumare prodotti italiani e fate marcire i prodotti europei abbiamo il meglio di tutto consumiamolo noi.

  8. se avessero messo più tasse alzato l’età pensinabile, patrimoniale riduzione degli stipendi tu e anonimo sopra sareste andati a nozze vero? qeusta bocciatura evidenzia che l’europa vuole decidere per noi e voi invece di difendere la nostra sovranità come popolo e nazione che fate? ci svendete. siete patetici e finiti politicamente ed aggiungo, menomale.
    Caro anonimo al fallimento ci hanno già portato e pensato i governi precedenti che lei ha sostenuto e sostiene mi dispiace solo che non riesce a vedere altre il suo naso

  9. grazie a gente come voi se ci troviamo in questo baratro…..ora volete fare i soccorritori di cosa…..siete stati capaci di cosa…del nulla….se non arricchirvi personalmente ognuno di voi……i comunisti vip…..embe’…dicevate che non vi piaceva LA BELLA VITA….s’e’ visto……io spero solo che ognuno di voi paghi personalmente……in mutande vi dovranno mettere…..riferisci a papa’…..

  10. È finita la pacchia.rassegnatevi.quando toccherà a certi settori ci sarà da ridere.attendo fiduciosa.ahahahahah.

  11. Vedo che oltre le varie enSa e qualche altro irriducibile(sistemato in qualche mista), i “seguaci”dei de luca e del Pd sono in via di estinzione.
    Purtroppo, caro il mio pierino, il tempo è galantuomo, tutti i nodi prima o poi vengono al pettine, goditi il tuo “lavoro”, o meglio dire goditi il tuo LAUTO e “meritato” stipendio da ONOREVOLE, e statti buono e tranquillo.
    Inoltre volevo fare i complimenti alla redazione :vedo che finalmente pubblica (quasi) tutti i commenti senza censurare quelli scomodi. Bravi

  12. L’Europa non vuole decidere per noi ma ci sta dicendo che bisogna rispettare le regole concordate insieme a tutti i paesi membri.
    La politica è una cosa seria e non fa per voi!!
    Salvini e di maio si stanno prendendo gioco di voi raccontando quello che volete sentirvi dire;la manovra economica è solo una presa in giro per gli italiani perchè Europa a parte non produce un bel niente.
    Ma continuate ancora a sognare!!!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.