Archiviato il turno di riposo, ritorna in campo la Amolaterra Handball Lanzara

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Archiviato il turno di riposo, ritorna in campo la Amolaterra Handball Lanzara. La compagine rossoblu cara al patron Domenico Sica sarà chiamata ad un impegno probante, ospitando tra le mura amiche l’ attuale capolista del campionato Darwin Tech Mascalucia guidato dalla conoscenza salernitana Salvo Cardaci.

La formazione siciliana, al netto delle prime cinque giornate, è l’ unica squadra imbattuta del girone al comando con ben dieci punti all’ attivo ed arriverà in quel di Salerno col morale alto, galvanizzata dal successo nello ‘ scontro diretto ’ contro la compagine abruzzese del Teramo, ora in seconda posizione.

Sicuramente una bella gatta da pelare per Pecoraro e compagni, che saranno dunque chiamati a dare il proprio massimo per ben figurare e mettere in seria difficoltà gli avversari. Sul fronte infortuni, dubbia la presenza di alcuni elementi del roster usciti malconci dalle ultime due gare contro Putignano ed Alcamo, bisognerà probabilmente aspettare, inoltre, il girone di ritorno per il rientro dell’ elenco di infortunati di lungo corso, non ultima si aggiunge l’ indisponibilità del portiere Roberto Giorgio, sicuramente fermo per le prossime settimane.

Con una rosa infoltita con gran parte dei giovani e promettenti Under 19, dalla scorsa settimana la guida della squadra è stata affidata al giovane tecnico Piero Attanasio, che dichiara:

“ Senza dubbio, ad ora, la fortuna non è stata dalla nostra parte, se a ciò si aggiunge la lunga lista di infortunati, alcuni dei quali ancora dalla passata stagione, è abbastanza semplice immaginare le difficoltà riscontrate in questo primo scorcio di stagione. Non bisogna, inoltre, dimenticare che dopo ben quattro anni disputati in Serie B ci ritroviamo, adesso, ad affrontare un campionato Nazionale di Serie A2, per la prima volta nella nostra storia, composto da compagini ben più attrezzate della nostra, abituate a disputare campionati di serie, ed alcune reduci dal campionato di Serie A1.

Siamo tuttavia tranquilli, e soprattutto consapevoli delle nostre reali potenzialità – prosegue – che ci auguriamo di poter esprimere al meglio al più presto, anche contando sull’ aiuto degli atleti momentaneamente fuori. L’ ultima posizione in classifica non ci destabilizza, sicuramente non siamo stati bravi a sfruttare qualche occasione riscontrata nei primi quattro turni di campionato per cancellare lo zero dal nostro punteggio, ed è innegabile che un primo successo in campionato aumenterebbe l’ entusiasmo da parte di tutti. Il nostro compito è quello di lavorare duro, migliorare in difesa, trovare le giuste collaborazioni per la momentanea presenza in campo di un sette base differente da quello degli ultimi anni e , soprattutto, valorizzare il nostro settore giovanile, con gran parte degli atleti protagonisti in Serie A2.

Al di là dei risultati, l’ obiettivo è quello di crescere, fare esperienza per la prima volta in questo campionato, organizzare al meglio l’ intera stagione poiché, per una squadra gestita da ragazzi nemmeno trentenni, di certo non è una passeggiata ma c’è bisogno di lavorare quotidianamente, e racimolare nel corso di questa annata sportiva i punti necessari per evitare l’ ultima posizione in classifica che significherebbe la permanenza in Serie A2. Sono convinto che il gruppo riuscirà in tutti questi obiettivi, in modo da aver sfruttato a pieno questa importante esperienza per tutti noi.

Affronteremo il Mascalucia del grande amico Salvo Cardaci dando il meglio di noi e senza alcun timore reverenziale, sicuramente le due squadre in questo campionato navigano verso obiettivi diversi, tuttavia cercheremo di rendere arduo il compito ai siciliani che giungeranno in quel di Salerno per ottenere il sesto successo consecutivo. Mi auguro, infine, che potremo contare, come sempre, su un pubblico caloroso che invito a starci vicino più che mai in questa impegnativa annata sportiva ”.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.